CodinGirls Roma-Usa: il coding è lavoro, impegno e tanto divertimento

High-Light-blog

Si è svolta ieri, presso la sede dell’Ambasciata Usa in Italia, la conferenza stampa di presentazione del progetto CodingGirls Roma-Usa, promosso con la Fondazione Mondo Digitale e la collaborazione di Girls Who Code. Otto giorni di eventi, dal 12 al 19 ottobre, dedicati a bambine e ragazze, con una staffetta formativa sul coding tra le scuole romane, un’esperienza immersiva tra fabbricazione digitale e robotica nella Palestra dell’Innovazione, e maratona finale per creare applicazioni e prodotti educativi.

Continua a leggere

Come Velma: il dipartimento di Informatica della Sapienza rilancia “Nerd?”

Sapienza-informatica

Non importa con quale accezione sia declinato il termine anglosassone “Nerd” (secchiona? socialmente isolata? tecno fanatica?), per il Dipartimento di Informatica della Sapienza Università di Roma è un acronimo e sta per “Non è roba per donne?”. Con il punto interrogativo. Sì, perché lo scopo del progetto è fare in modo che la ragazze possano scoprire da sole la risposta alla domanda, facendo un’esperienza concreta di programmazione o di immersione in un ambiente scientifico.

Continua a leggere

Mobile born e mamme cyberalleate: diete mediatiche in famiglia

mamme-digitali

Tra le Cibernews l’agenzia di stampa Adnkronos pubblica l’intervista allo psichiatra Tonino Cantelmi, che racconta il comportamento delle nuove mamme digitali e la nascita di cyberalleanze scolastiche tra genitrici. Di recente il prof. Cantelmi ha presentato la ricerca “Le diete mediatiche dei nostri figli“, commissionata dal Moige.  Quale rapporto c’è tra immigrati digitali e nativi digitali? Chi sono i mobile born?

Dall’emergenza pidocchi ai compiti a casa, arrivano le mamme sempre on line Continua a leggere