Rivoluzione digitale per salvare il giornalismo di qualità

giornalismo

Google e otto dei principali editori europei (La Stampa, Les Echos, Faz, The Financial Times, The Guardian, Nrc Media, El Pais e Die Zeit) hanno lanciato Digital News Initiative, una partnership per promuovere e supportare il giornalismo di qualità attraverso la tecnologia. Vi proponiamo il racconto di uno dei partner, il quotidiano La Stampa, con l'editoriale del direttore Mario Calabresi.

Continua a leggere

CodingGirls Roma-Usa: ecco la squadra di coach e tutor APPassionate di coding

Coding-Girls-tutor

Nell’ambito del semestre italiano di presidenza del Consiglio dell'Unione europea e in occasione della Settimana europea della programmazione, Fondazione Mondo Digitale e Ambasciata Usa in Italia, con la collaborazione di Girls Who Code, promuovono CodingGirls Roma-Usa, otto giorni di eventi, dal 12 al 19 ottobre, interamente dedicati a bambine e ragazze, dalla primaria alla secondaria superiore.

Continua a leggere

Lettura aumentata: le capacità persuasive dei robot

Capacità persuasive

“La programmazione di comportamenti sociali negli automi è un ambito di ricerca in forte crescita”. Lo sostiene Luca Chittaro, professore di Interazione Uomo-Macchina all’Università di Udine, dove nel 1998 ha fondato il laboratorio di ricerca HCI Lab di cui è direttore. HCI Lab progetta nuove tecnologie in un’ottica multidisciplinare che coniuga informatica e psicologia. Continua a leggere

Mobile learning, la formazione sempre a portata di mano

mobile learning

M-learning è l’acronimo di mobile learning o apprendimento con l’ausilio di dispositivi mobili come palmare, telefono cellulare, e-book reader, riproduttori audio digitali, registratori vocali ecc.
Può essere definita una metodologia di apprendimento indipendente dal luogo in cui si realizza e che sfrutta i vantaggi offerti dalla tecnologia mobile. Continua a leggere

Con una stampante 3D in Sud Sudan arriva l’aiuto “uno a uno”

Uganda-Intel-3D

Protesi e ausili low cost diventano personalizzabili grazie alla stampa in 3D, una tecnologia innovativa che diventa anche uno straordinario strumento di cooperazione internazionale. I destinatari sono bambini e giovani che hanno perso gli arti a causa della guerra. “Project Daniel” è realizzato da Mick Ebeling, cofondatore del centro ricerche Not Impossible Labs, sostenuto da Intel, Continua a leggere

Dove va la tecnologia? A casa!

casa-intelligente

A partire dal Ces di Las Vegas e, soprattutto, dalle recenti strategie di Google, giornali cartacei e on line stanno raccontando le trasformazioni della tecnologia che sarà sempre più vicina, indossabile e domestica. Ecco come i giornalisti, esperti in tecnologia e innovazione, descrivono il prossimo futuro e le implicazioni con la privacy: Continua a leggere

Innovazione didattica: “la tecnologia da sola non fa scuola”

scuola-digitale

“Si continua a parlare di tecnologie ed ebook solo in maniera formale, senza tenere conto dei processi, oppure si scambia per innovazione didattica l’avere una classe con banchi trapezoidali posti a isola dove svolgere lavori di gruppo, Lim per ogni isola, arredi affascinanti in spazi rinnovati”. Continua a leggere

Il mondo del 2014: i robot immaginati da Asimov 50 anni prima

robotica-educativa-5

I robot non saranno né comuni né molto validi nel 2014, ma esisteranno. [Isaac Asimov, Visit to the World’s Fair of 2014].
“Fu proprio Asimov, in occasione dell’Esposizione universale di New York nel 1964, a immaginare in un articolo per il New York Times come avrebbe potuto essere il mondo del 2014″. Continua a leggere