Dai tablet alle tv, sempre più oggetti connessi a internet

Ufficio-brevetti-Rai2

A mostrare al grande pubblico cosa significhi davvero Internet delle cose è stato Alex Benfaremo, 23 anni, co-fondatore e responsabile delle pubbliche relazioni della start up Apio. Nell’area espositiva della RomeCup 2015 ha portato una sorta di barista elettronico realizzato insieme ai suoi compagni di impresa, tutti poco più che ventenni.

Continua a leggere

I robot che aiutano i bambini con autismo

robot-autismo

Alla vigilia della Giornata mondiale della consapevolezza dell'autismo vogliamo raccontarvi la storia della start up innovativa Behaviour Labs, l'impresa che nasce dalla passione per gli eroi dei cartoni e combatte i mali dei nostri giorni, come l'autismo, vera emergenza socio sanitaria. Ma prima cerchiamo di capire di più sull'autismo cercando informazioni corrette sul portale dell'Ospedale pediatrico Bambino Gesù, che proprio domani organizza un convegno dedicato all'autismo.

Continua a leggere

RomeCup 2015: i giovani fanno impresa con la robotica

Drone-Campidoglio

Dal 25 al 27 marzo torna nella Capitale la nona edizione della RomeCup 2015, l'eccellenza della robotica a Roma. Alla RomeCup sono già visibili gli effetti del modello di “acceleratore giovanile” lanciato dalla Fondazione Mondo Digitale. I giovanni fanno impresa con la robotica. Focus sulle start up romane under 30. 

Continua a leggere

Liceo Argan: la scuola che progetta l’accoglienza con il crowdfunding

liceo-argan

Come si trasforma un progetto scolastico, nato quasi come esercitazione didattica, in un progetto di innovazione sociale sostenuto da una campagna di crowdfunding? Ecco la storia del liceo artistico Argan di Roma… Tutto nasce nel 2011 da un Laboratorio sperimentale sul riciclo, sotto forma di concorso, bandito dal Miur in collaborazione con la Fondazione Maxxi. Gli studenti del liceo C.G. Argan di Roma cominciano a lavorare sui temi del riuso dei materiali e del patrimonio architettonico in disuso Continua a leggere

The Italian Makers, anche un giovane startupper incontra gli studenti

The-Italian-Malers-Jacopo-Mele

Il giovanissimo Jacopo Mele, 20 anni, ha incontrato ieri gli studenti dell’Istituto d’Istruzione superiore Pacinotti-Archimede di Roma nell’ambito del progetto The Italian Makers, promosso da Fondazione Mondo Digitale e Inail Lazio in collaborazione con Cna.
Jacopo si definisce un Digital Life Coach e offre consulenza a medie e grandi aziende girando in lungo e in largo per l’Italia. Continua a leggere