La robotica di servizio in tv. Oggi a Nautilus si parla del robot umanoide CoMan

Robot-umanoide

Nautilus, la trasmissione di Rai Cultura condotta da Federico Taddia, stasera alle 21, ripropone la storia del robot umanoide. La puntata va in replica ogni 4 ore su Rai Scuola (canale 146 del digitale terrestre). Il tema della puntata di oggi è “Il robot umanoide” e in studio c'è Enrico Mingo Hoffman, dottorando in Robotica all’Istituto italiano di tecnologia di Genova.

Continua a leggere

Verso le Olimpiadi dei robot. In Giappone nel 2020

robotica

I Giochi della XXXII Olimpiade, Tokyo 2020, si terranno a Tokyo, Giappone, nel 2020, dal 24 luglio al 9 agosto. La città giapponese è stata scelta durante la 125ª sessione del Comitato Olimpico Internazionale (Cio), svoltasi a Buenos Aires, Argentina, il 7 settembre 2013, e preferita alle altre due contendenti, Istanbul, Turchia, e Madrid, Spagna [guarda video].

Continua a leggere

Robot da prima pagina. Per la casa e l’ufficio

robotica-educativa-5

Dalla rassegna stampa vi segnaliamo due articoli. Il primo, pubblicato a tutta pagina oggi sul quotidiano La Repubblica (L'ultima rivoluzione dei robot. Saranno tutti eros, casa e ufficio), parte dai mondiali di robotica in Brasile per arrivare a dare i numeri del mercato di robotica, in costante crescita. Peccato la lunga descrizione dei "robot sessuali" che banalizza la portata della ricerca sulla robotica di servizio per migliorare la qualità di vita delle persone.

Continua a leggere

Biorobotica: Octopus nuota dalla RomeCup fino al New York Times

Octopus

La RomeCup quando è nata, nel 2007, si chiamava RomeCup è basta. Poi negli ultimi anni la Fondazione Mondo Digitale ha pensato di arricchire la denominazione dell'evento con l’espressione “L’eccellenza della robotica a Roma”, così è nato una sorta di “nome-fatto”. Perché la RomeCup è davvero un evento straordinario che, di anno in anno, porta nella capitale l’eccellenza della robotica mondiale, e molto spesso in anteprima.

Continua a leggere

Robotica: anche la ricerca ha bisogno di un calcio di inizio

robotica-calcio

Il 12 giugno è già entrato nella storia della robotica. Juliano Pinto, 29 anni, un giovane paraplegico brasiliano ha dato il calcio d'inizio del Coppa del Mondo grazie a un esoscheletro. Il kick-off è il coronamento del progetto di ricerca internazionale "Walk again”, condotto da 156 ricercatori provenienti da 25 Paesi e guidato dal neuroscienziato brasiliano Miguel Nicolelis (vedi Mondiali: a dare il calcio d’inizio è un ragazzo che indossa un esoscheletro).

Continua a leggere

Human Brain Project: per più di 600 scienziati il progetto è uno spreco di soldi

Robocom

Oggi, a tutta pagina, il quotidiano La Repubblica racconta una notizia che appare surreale. Oltre 600 scienziati che lavorano in ogni parte del mondo chiedono che sia bloccato il progetto Human Brain Project, che prevede il finanziamento di un miliardo di euro per realizzare un super computer che imita il funzionamento dei neuroni. Il progetto, che coinvolge più di cento istituzioni scientifiche di ventiquattro paesi Continua a leggere

Lettura aumentata: le capacità persuasive dei robot

Capacità persuasive

“La programmazione di comportamenti sociali negli automi è un ambito di ricerca in forte crescita”. Lo sostiene Luca Chittaro, professore di Interazione Uomo-Macchina all’Università di Udine, dove nel 1998 ha fondato il laboratorio di ricerca HCI Lab di cui è direttore. HCI Lab progetta nuove tecnologie in un’ottica multidisciplinare che coniuga informatica e psicologia. Continua a leggere

Il quadricottero di Giacomo vola dalla RomeCup 2014 a Roma Drone Expo Show

quadricottero

Alla RomeCup 2014, l’eccellenza della robotica a Roma, il diciasettenne Giacomo Furia, che frequenta la 4ª Informatica dell’Itis A. Volta di Frosinone, ha diviso lo stand con i colleghi progettisti del Rosselli di Aprilia, le uniche scuole ad esporre anche “tra i grandi”, tra aziende, imprese e centri di ricerca. Il drone realizzato da Giacomo, autonomo anche nel controllo della velocità e della stabilità, si trovava a un passo dallo stand Continua a leggere

Robotica di servizio: Lea, 94 anni, collauda un robot badante

robot-badante

Sono sei i primi anziani europei protagonisti del progetto pilota GiraffPlus, ideato e realizzato da un Consorzio che aggrega 12 partner per “creare la massa critica necessaria per la ricerca e il coinvolgimento dell’industria e degli utenti finali”. Nonna Lea, 94 anni, romana, è una delle sperimentatrici, perché fortemente motivata a continuare a vivere in modo indipendente nella propria casa anche con l’avanzare dell’età, cercando così di mantenere le proprie abitudini e una vita sociale più soddisfacente. Continua a leggere

La RomeCup 2014 in 900 scatti

RomeCup2014

Sono finalmente on line le gallerie fotografiche dell’ottava edizione della RomeCup per rivivere le diverse fasi dell’evento, dall’inaugurazione alla cerimonia di premiazione. Quattro le diverse location che fanno da scenario agli scatti della fotografa Veronica Citi: il Tempio di Adriano a piazza di Pietra, l’Ipsia Cattaneo a corso Vittorio Emanuele, la Palestra dell’Innovazione a Città educativa in via del Quadraro e la sala della Protomoteca in Campidoglio. Continua a leggere