“Costruire le ali”: Mattia inviato speciale tra i robot

ape-robot

Esordisce sbagliando la classe che frequenta, perché forse neanche lui crede veramente di essere arrivato all’ultimo anno della scuola primaria. Lo corregge prontamente la compagna, ma Mattia non si smarrisce, anzi, con una certa spavalderia si improvvisa telecronista di una speciale puntata radiofonica dedicata ai piccoli robot dell’Istituto comprensivo di Viale dei Consoli, scuola protagonista del progetto Costruire le ali: inclusione di bambini con disagi della comunicazione attraverso la robotica educativa.

Continua a leggere

Poppy, il primo robot “social”. È open source e stampato in 3D

Poppy

Si chiama Poppy il primo robot umanoide completamente open source e stampato in 3D. È stato realizzato in Francia dai ricercatori del Flower Lab dell'Institute for Research in Computer Science and Automation (Inria), che creano modelli informatici e robotici per far comprendere i processi di sviluppo negli esseri umani. Poppy è un robot che ognuno di noi può costruire e programmare, quindi non è una creazione ad appannaggio di scienziati e ingegneri.

Continua a leggere

e-leadership: la storia di Mohamed, da studente campione a professor Lego

Mohamed-Pisacane-Fab-Lab

La raccomandazione è contenuta anche nell’ultimo lavoro della Commissione Europea, Competenze digitali per i lavori in Europa (Comunità Europee, 2014), che ribadisce la necessità di “Gettare le basi in tenera età”. Il disallineamento tra competenze digitali e mercato del lavoro si può, e si deve, cominciare a combattere già dalla scuola primaria, e proseguire con “Sviluppo e offerta di istruzione e formazione su misura” per creare “Supporto alla carriera, apprendimento permanente e formazione in leadership digitale”.

Continua a leggere

Il quadricottero di Giacomo vola dalla RomeCup 2014 a Roma Drone Expo Show

quadricottero

Alla RomeCup 2014, l’eccellenza della robotica a Roma, il diciasettenne Giacomo Furia, che frequenta la 4ª Informatica dell’Itis A. Volta di Frosinone, ha diviso lo stand con i colleghi progettisti del Rosselli di Aprilia, le uniche scuole ad esporre anche “tra i grandi”, tra aziende, imprese e centri di ricerca. Il drone realizzato da Giacomo, autonomo anche nel controllo della velocità e della stabilità, si trovava a un passo dallo stand Continua a leggere

Hour of code: al Robotic Center laboratori quotidiani con le scuole

hour-of-code

In America il presidente Barack Obama ha sostenuto la campagna Hour of Code, lanciata da Code.org per la diffusione delle scienze informatiche: “Non comprate un nuovo videogame: fatene uno. Non scaricate l’ultima app: disegnatela. Non usate semplicemente il vostro telefono: programmatelo”. Nel Regno Unito da settembre del corrente anno scolastico l’ora di programmazione è già stata inserita nel quadro orario (National curriculum in England: computing programmes of study) . Una rivoluzione culturale voluta fortemente dal ministro Michael Gove. Continua a leggere

La RomeCup 2014 in 900 scatti

RomeCup2014

Sono finalmente on line le gallerie fotografiche dell’ottava edizione della RomeCup per rivivere le diverse fasi dell’evento, dall’inaugurazione alla cerimonia di premiazione. Quattro le diverse location che fanno da scenario agli scatti della fotografa Veronica Citi: il Tempio di Adriano a piazza di Pietra, l’Ipsia Cattaneo a corso Vittorio Emanuele, la Palestra dell’Innovazione a Città educativa in via del Quadraro e la sala della Protomoteca in Campidoglio. Continua a leggere

I ragazzi che sanno programmare Arduino trovano prima lavoro

Fossano-Arduino

È il cavallo di battaglia dei maker e simbolo di innovazione e condivisione: la scheda elettronica Arduino, interamente made in Italy, compie dieci anni e gli appassionati organizzano festeggiamenti in tutto il mondo. Oggi, sabato 29 marzo, si svolgono Arduino Day ovunque, da New York a Singapore passando da Nairobi e Rio de Janeiro. In Italia la manifestazione principale è a Roma, al Tempio di Adriano, che torna ad animarsi ad una settimana dalla RomeCup 2014 organizzata dalla Fondazione Mondo Digitale. Continua a leggere

Funiculì Funicolà: una canzone d’occasione per la RomeCup 2014

RomeCup-funicolare

Tra i vincitori dell’ottava edizione del Trofeo Internazionale Città di Roma di Robotica sono i più giovani. Con il team Funiculì Funicolà l’Istituto comprensivo Generale Gonzaga di Eboli, guidato dal dirigente scolastico Celestino Rocco, porta ancora a casa una vittoria e, anche stavolta, è una vittoria “storica”. Ricordate la scenografica rappresentazione dei 150 anni dell’Unità di Italia alla RomeCup del 2011? Continua a leggere

La RomeCup vista dall’alto: in anteprima i velivoli di Roma Drone Expo&Show

drone-rome-cup

In Italia operano attualmente circa 500 droni impiegati in operazione specializzate, gestiti da una galassia di 300-400 piccole e medie aziende. E si tratta di un settore ancora in rapida espansione. Ma come funzionano e come si possono utilizzare? Quali sono le applicazioni veramente utili? Ci aiuteranno a scoprirlo gli esperti di AD Precision Mechanics, Continua a leggere

Scienza: quali sono i media più usati per informarsi? Focus la rivista più letta

romecup

La classifica dei media usati più di frequente dai cittadini europei per informarsi su scienza e tecnologia vede al primo posto la televisione, al secondo i quotidiani, al terzo il web, al quarto le riviste, al quinto la radio. Seguono libri, social network e blog.
I programmi televisivi più citati dagli italiani sono SuperQuark, Tg Leonardo, Voyager e Geo&Geo. Tra le riviste la più citata è Focus Continua a leggere