Protezione dei dati: come difendere i diritti delle persone nell’Infosfera?

infosfera

Si celebra oggi negli Stati Uniti, in Canada e in molti Paesi europei tra cui l'Italia, la 9ª Giornata della protezione dei dati personali. Lo scopo dell'iniziativa, nata nel 2007, è quello di sensibilizzare i cittadini sui diritti legati alla tutela della riservatezza, della dignità della persona e delle libertà fondamentali, incoraggiando il rispetto delle leggi e regolamenti internazionali.

Continua a leggere

Chi governa la Rete? Diritti e doveri on line. Arriva la Carta

internet_delle_cose
Mentre è in arrivo la Carta dei diritti degli utenti di Internet, che sarà presentata dal professor Stefano Rodotà il prossimo 13 ottobre alla riunione dei Parlamenti dell'Ue, dalla rassegna di stampa oggi vi proponiamo un interessante contributo di Juan Carlos De Martin. Editorialista, informatico e accademico italiano, De Martin spiega con cun linguaggio molto chiaro perché i governi si stanno occupando di "Internet Governance".

Continua a leggere

Identità digitale e privatezza

identità-digitale-privatezza

L’avvio del Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), coordinato dall’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID), è previsto entro aprile 2015. Lo scorso 9 giugno si è tenuto il primo incontro tra l’AgID e i rappresentanti delle categorie dei principali soggetti coinvolti nella fase iniziale del progetto: Pa centrali e locali, banche e i candidati al ruolo di gestore di identità (identity provider). Ma cos’è l’identità digitale? Continua a leggere

Generazione 2.0, come tutelare la privacy. I consigli del Garante

social

“Vuoi veramente far sapere a chiunque dove ti trovi (si chiama geolocalizzazione) e chi stai incontrando in ogni momento della giornata?” Ragazzi che espongono i loro segreti intimi e le proprie fotografie per gioco o per amore, genitori inesperti, utenti che installano l’app sbagliata allettati dalla parola “gratis”, professionisti che mettono a rischio i loro contatti di lavoro, molestatori e cyberbulli che pensando di essere protetti dall’anonimato colpiscono le persone più deboli. Continua a leggere

Cyberbullismo e regole per il web: l’intervento di Laura Boldrini

ragazze-cuffie

Di violenza e anonimato nei social network ne abbiamo parlato ieri proponendovi l’articolo di Staglianò. Oggi sul tema torna la presidente della Camera, Laura Boldrini, con una lettera al Corriere dalla Sera e un appello a genitori ed educatori, ma anche alle istituzioni: “C’è un lavoro di proposta e di raccordo al quale le istituzioni non possono sottrarsi”. Continua a leggere

Cyberbullismo, perché i genitori vogliono chiudere Ask.fm

Mappa-social

Dalla rassegna stampa di oggi vi proponiamo l’articolo di Riccardo Staglianò pubblicato sul quotidiano La Repubblica che pone il problema del controllo di bullismo e anonimato sui social network più frequentati dagli adolescenti. In particolare il social incriminato è Ask.fm, con più 70 milioni di utenti, perché “la modalità di interazione di default è l’anonimato”. Infatti gli utenti si offrono di rispondere a qualsiasi domanda anonima. Continua a leggere

Educazione digitale come materia di studio a partire dalla scuola di base

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La chiede Antonello Soro, garante della Privacy, al ministro Carrozza,  nel suo intervento al convegno a Roma “Educare alla rete: l’alfabeto della nuova cittadinanza nella socetà digitale”. “I ragazzi, che pure conoscono alla perfezione i meccanismi e la forza del web e delle innovazioni, non sanno ancora valutare appieno le conseguenze delle proprie azioni e questo li rende particolarmente vulnerabili”. Continua a leggere

Giornata europea della privacy con il convegno “Educare alla Rete”

data-protection

In occasione dell’Giornata europea della protezione dei dati, iniziativa promossa dal Consiglio d’Europa con il sostegno della Commissione Ue e di tutte le Autorità europee per la protezione dei dati personali, il Garante privacy ha promosso il convegno “Educare alla rete. L’alfabeto della nuova cittadinanza nella società digitale“, che si tiene domani, 29 gennaio, alle 11.30, a Roma, a piazza di monte Citorio, 123/A. Continua a leggere

L’evoluzione digitale della specie e la decrescita felice di Facebook

social-network

Del tentativo di Facebook di comprare per 4 miliardi di dollari Snapchat ne hanno parlato tutti i giornali e in molti hanno cercato di capire perché i giovani snobbano Facebook che però continua a fidelizzare gli adulti: Facebook resta social network di riferimento per gli adulti Usa. Continua a leggere