I cartoni animano la scuola e i docenti diventano registi

cartoni

Di sabato accade spesso che la Palestra dell'Innovazione si trasformi in un luogo magico, con regole di un mondo parallelo. Generazioni diverse apprendono insieme, con divertimento e passione. E viene perfino voglia di tornare a scuola per respirare quest'atmosfera incantata che sembra trasformare ogni cosa. È successo così anche sabato scorso in una mattina dedicata agli "AllenaMenti", animati dalla coach Cristiana Zambon. Insolito è anche l'invito preparato da Cristiana, che non ha nulla del classico avviso. È un breve e simpatico cartone, girato in casa, con strumenti a portata di tutti.

Continua a leggere

Il lavoro cambia troppo in fretta per la scuola

lavoro-cambia

Dalla rassegna stampa di oggi vi proponiamo l’editoriale di Luigi La Spina dal titolo “Il lavoro cambia troppo in fretta per la scuola” e l'articolo "I mestieri del futuro? Non esistono ancora", firmato da Paolo Mastrolilli, entrambi pubblicati sul quotidiano La Stampa. Torniamo così su un tema cruciale affrontato da Alfonso Molina nel booklet Palestre dell’Innovazione. A pagina 9 Molina, professore di Strategie delle tecnologie all’Università di Edimburgo e direttore scientifico della Fondazione Mondo Digitale, scrive così:

Continua a leggere

Insegnamento agli adulti: un patto innovativo

High-Ada-Maurizio

Per la dirigente scolastica Ada Maurizio flessibilità, innovazione e dinamismo sono gli ingredienti per un buon insegnamento. Dalla primaria alle superiori, dai quartieri benestanti a quelli popolari, dalle classi al Ministero degli Esteri. Ada Maurizio, la scuola, la conosce bene. Da 24 anni dirige istituti scolastici. Oggi è preside dell’istituto comprensivo Via Tiburtina Antica 25 ed è reggente in via Cortina.  Per lei l’innovazione è legata a un insegnamento dinamico e flessibile, prima che alle tecnologie.

Continua a leggere

Periferie: alla ricerca di frammenti di città felici

edicola

Forse non è un caso che la Palestra dell'Innovazione sia nata proprio in periferia, alla fine di via del Quadraro, tra la via Tuscolana e la via Appia, a un passo dall'acquedotto. Se il Quadraro nasce come agglomerato urbano un po' residuale, con un certo disordine, da sempre coltiva il sogno segreto di diiventare una seconda Trastevere o una nuova San Lorenzo. Senza però perdere l'dentità e l'orgoglio di periferia.

Continua a leggere

Scuola italiana: si riparte dalla Palestra dell’Innovazione

rete-palestre-blog

Fondazione Mondo Digitale e Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca hanno lanciato la Rete nazionale delle Palestre dell’Innovazione per diffondere nelle scuole italiane il modello di educazione per la vita nel 21° secolo. L’iniziativa, sostenuta anche da Roma Capitale, ha preso il via alla Città educativa di Roma dove lo scorso marzo è nata la prima Palestra dell’Innovazione, ideata e realizzata dalla Fondazione Mondo Digitale.

Continua a leggere

Tra crisi e Jobs Act, come creare il lavoro che non c’è

Lavoro-Fab-Lab-Palestra-Innovazione

Suburban Revolution. Le periferie [sono] al centro” della terza edizione di Smart City Exhibition, frutto della partnership tra Forum PA e Bologna Fiere, con un intero convegno in programma domani, 22 ottobre, per capire come le periferie possano acquisire centralità e diventare motore di sviluppo dell’intera città, creando anche nuovo lavoro. Appuntamento dalle 15 alle 18 nello spazio Creativity Room nel Padiglione 31 della Fiera.

Continua a leggere

CodinGirls Roma-Usa: il coding è lavoro, impegno e tanto divertimento

High-Light-blog

Si è svolta ieri, presso la sede dell’Ambasciata Usa in Italia, la conferenza stampa di presentazione del progetto CodingGirls Roma-Usa, promosso con la Fondazione Mondo Digitale e la collaborazione di Girls Who Code. Otto giorni di eventi, dal 12 al 19 ottobre, dedicati a bambine e ragazze, con una staffetta formativa sul coding tra le scuole romane, un’esperienza immersiva tra fabbricazione digitale e robotica nella Palestra dell’Innovazione, e maratona finale per creare applicazioni e prodotti educativi.

Continua a leggere

La famiglia maker: nel tempo libero tutti alla Palestra dell’Innovazione

Ginevra

Papà Carlo è un maker "volontario della conoscenza". È appassionato di elettronica e alla Palestra dell’Innovazione, presso la Città Educativa di Roma, anima divertenti laboratori di saldatura per i più piccoli, a partire dai 6 anni. È autore del simpatico manuale per principianti Saldare è semplice! Si fa così… è divertente!, che ha realizzato riadattando materiale disponibile in rete. Protagonista del manualetto a fumetti è la super formichina saldante.

Continua a leggere

Palestra dell’Innovazione: alla Maker Faire prove di rete tra le scuole

Fab-lab-maker-innovazione

“Così come esistono i laboratori di fisica, chimica, informatica, e la palestra per l’educazione fisica, immaginiamo la creazione di Palestre dell’innovazione “Phyrtual” in tutte le scuole. Una volta lanciata la prima palestra “Phyrtual,” vogliamo lanciare la sfida della creazione di palestre nella scuola. Cercheremmo di stimolare la formazione di squadre di insegnanti e ragazzi per lavorare in questa sfida, usando il crowdfunding e altre modalità per trovare le risorse necessarie”.

Continua a leggere

Lego Serious Play insegna a risolvere problemi. Anche a scuola

Lego-Serious-Play

"È un metodo che ha come valore aggiunto il fatto di poter creare soluzioni condivise, dal basso, attraverso un approcio collaborativo, innovativo, fantasioso e anche divertente". Formatore e facilitatore, specializzato nella formazione degli adulti, Giorgio Beltrami sta sperimentando il metodo Lego Serious Play anche nella scuola, dalle dinamiche di un consiglio di classe alla gestione dell’aula e alla didattica.

Continua a leggere