Giovani e lavoro: gli studenti lo cercano sul web

web-lavoro

L’Istituto Toniolo ha anticipato alcuni dati emersi dalla ricerca sul tema “Giovani e Lavoro”, realizzata da Ipsos, con il sostegno della Fondazione Cariplo e un gruppo di docenti dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. “Riferiti a un campione di 4500 giovani tra i 18 e i 29 anni”, spiega l’Istituto, i dati “consentono di indagare in una luce nuova vari aspetti del rapporto tra i giovani e il mondo del lavoro”.

Continua a leggere

Skills per il lavoro: per un quarto dei cittadini Ue la formazione ricevuta è inadeguata

giovani-lavoro

Una nuova indagine Eurobarometro sullo “spazio europeo delle abilità e delle qualifiche” indica che circa un quarto (23%) dei cittadini dell’Unione europea ritiene che l’istruzione o la formazione ricevute non li abbia dotati delle abilità necessarie per trovare un lavoro in linea con le loro qualifiche. Mentre oltre la metà dei rispondenti (56%) pensa che le proprie qualifiche sarebbero riconosciute in altri Stati membri Continua a leggere

Come i robot cambiano il lavoro dell’uomo

robot-amazon

In preparazione all’ottava edizione della RomeCup abbiamo intervistato diversi esperti di robotica per cercare di capire se i robot creano o tolgono lavoro ai giovani. Pur proponendo punti di vista diverse e articolati, nessun ha mostrato dubbi: robotica industriale e di servizio sono un’opportunità che cambia e trasforma il modo di lavorare e di vivere, ma non provoca disoccupazione (vedi I robot creano lavoro?). Sabato scorso riapre il dibattito un articolo di Riccardo Luna su La Repubblica Continua a leggere

Ragazze e tecnologia: è strategica l’educazione per la vita

nuvola-rosa-ricerca

La difficoltà di accesso al mondo del lavoro accumuna i giovani uomini e le giovani donne, ma le ragazze scontano criticità ancor maggiori. E le difficoltà sono ancora oggi anche di tipo educativo, legate ai modelli dell’infanzia. Il dato emerge dalla ricerca “Occupazione – Istruzione – Educazione: le trappole nascoste nel percorso delle ragazze verso il lavoro“, realizzata da McKinsey & Company e Valore D e illustrata oggi nel corso della conferenza stampa di presentazione della Nuvola Rosa. Continua a leggere

EmployHer, le laureande alla scoperta di Linkedin con la “nuvola rosa”

Nuvola-rosa

“LinkedIn è un importante biglietto da visita per te che vuoi inserirti nel mondo del lavoro o cambiare la tua occupazione: è il tuo ritratto professionale. Scopri come impostarlo, migliorarlo e renderlo davvero efficace”. È l’invito che rivolge La Nuvola Rosa alle studentesse laureande che domani, 23 aprile (11.15-12.15), possono partecipare al workshop “Come utilizzare Linkedin per cercare lavoro“, Continua a leggere

RomeCup 2014, arrivano i robot che creano il lavoro

robotica-educativa-5

Su questo blog abbiamo parlato più volte di tecnologia e robotica, chiedendo agli esperti di immaginare le trasformazioni del lavoro con una presenza diffusa dei robot, nelle industrie, nelle attività professionali, nelle case. La risposta è stata umanime, i robot non tolgono il lavoro, lo trasformano e creano nuove opportunità. Ora grazie alla manifestazione RomeCup, che si apre oggi nella capitale, abbiamo la possibilità di verificare concretamente cosa posso fare i robot contro la crisi… Continua a leggere

Innovazione sociale: il liceo Lussu progetta l’archeologia accessibile

Mani-tese-Meet-no-Neet

Andiamo alla scoperta di un altro progetto di innovazione sociale realizzato da una scuola per il concorso Meet no Neet, prendendo spunto anche oggi dalla stampa locale. Siamo in Sardegna e il quotidiano l’Unione Sarda titola “Sant’Antioco. Concorso. Studenti premiati” e scrive: “Il mondo nuragico e prenuragico potrà essere visto ed apprezzato anche da ipovedenti e non udenti. Sarà possibile grazie ad un programma digitale, elaborato dal liceo Lussu di Sant’Antioco, dal titolo “Mani tese nella storia – Toccare la storia per toccare il cuore”. Continua a leggere

Michael Novak: sono le piccole imprese a creare posti di lavoro

we-are

Da tempo, come Fondazione Mondo Digitale, lavoriamo a un programma ambizioso di educazione per la vita, imprenditoria giovanile, innovazione, nuove professioni artigiane, con diverse iniziative che coinvolgono partner di prestigio.  E ovviamente i giovani. Per questo seguiamo con interesse il dibattito sulle politiche attive per il lavoro.
Oggi il Corriere della Sera pubblica un estratto della lezione che il filosofo americano Michael Novak Continua a leggere