A Scampia c’è una scuola che trasforma la monnezza in lavoro

gruppo-scampia

“Siamo stufi di essere conosciuti nel mondo per il problema della monnezza e della delinquenza. Così abbiamo deciso di trasformare la spazzatura in lavoro!” La storia dei nove studenti della classe 5ª N dell’Itis Galileo Ferraris di Scampia a Napoli ha già fatto il giro del mondo grazie al reportage realizzato da Microsoft per il programma globale YouthSpark. Continua a leggere

Europa, al via il semestre italiano. Microsoft intervista Mirta Michilli

semestre-italiano

L’Europa deve ritrovare “anima”, “coraggio e orgoglio”. E puntare decisamente sulla crescita, perché altrimenti “non avrà futuro”: si è espresso così il premier Matteo Renzi pronunciando al Parlamento europeo il suo discorso sul semestre a guida italiana.
Ma qual è il punto di vista delle organizzazioni che lavorano sul campo? Quali sfide bisogna affrontare con urgenza? Come ridare futuro ai giovani? Microsoft ha intervistato Mirta Michilli, Continua a leggere

Liceo Argan: la scuola che progetta l’accoglienza con il crowdfunding

liceo-argan

Come si trasforma un progetto scolastico, nato quasi come esercitazione didattica, in un progetto di innovazione sociale sostenuto da una campagna di crowdfunding? Ecco la storia del liceo artistico Argan di Roma… Tutto nasce nel 2011 da un Laboratorio sperimentale sul riciclo, sotto forma di concorso, bandito dal Miur in collaborazione con la Fondazione Maxxi. Gli studenti del liceo C.G. Argan di Roma cominciano a lavorare sui temi del riuso dei materiali e del patrimonio architettonico in disuso Continua a leggere

Secondo il Censis studiare non funziona più da ascensore sociale

acensore-sociale

È stato dedicato alla scuola il terzo dei quattro incontri del tradizionale appuntamento di riflessione di giugno “Un mese di sociale”, promosso dal Censis sul tema de “I vuoti che crescono”. Ieri si è parlato di scuola come strumento di mobilità sociale. Al primo impiego solo il 16,4% dei ventenni è salito nella scala sociale rispetto alla famiglia di provenienza. Continua a leggere

In Europa essere giovani e laureati è un valore aggiunto. E in Italia?

disoccupazione-giovanile

Per Alessandro Rosina, professore di Statistica sociale alla Cattolica di Milano la generazione no-jobs è il “paradosso Italia”. “Siamo incapaci di dare valore al capitale umano specifico. In tutta Europa essere giovani e laureati è un valore aggiunto, da noi no. Abbiamo meno giovani e meno laureati eppure costringiamo chi vuol lavorare qui ad abbassare le aspettative”. Il quotidiano La Repubblica oggi in edicola raccoglie dati e opinioni sulla generazione che “rischiamo di perderci se non si fanno le riforme”. Continua a leggere

Benvenuti a Scampia. E, soprattutto, benvenuti a scuola!

Meet no Neet a Scampia

Non è la prima volta che proviamo a raccontarvi un’altra Napoli e un’altra Scampia, attraverso il punto di vista della scuola. Un racconto che comincia ad affascinare anche persone lontane. L’agenzia londinese New Moon i questi giorni ha girato un video proprio a Scampia, per conto di Microsoft, per documentare il progetto che ha vinto il concorso collegato a Meet no Neet. Continua a leggere

Smart City: idee e progetti per Roma Capitale. Il contributo di Alfonso Molina

Roma-smart-city

Come immaginiamo lo sviluppo della Capitale nei prossimi anni? Quali strategie possono portare Roma a raggiungere gli obiettivi di Europa 2020? Per diventare una smart city Roma deve avere la capacità di sviluppare tutte le sue intelligenze, compresa quella emotiva. Il contributo di Alfonso Molina al convegno-dibattito “Smart City: idee e progetti per Roma Capitale”. Continua a leggere

Innovazione sociale: il liceo Lussu progetta l’archeologia accessibile

Mani-tese-Meet-no-Neet

Andiamo alla scoperta di un altro progetto di innovazione sociale realizzato da una scuola per il concorso Meet no Neet, prendendo spunto anche oggi dalla stampa locale. Siamo in Sardegna e il quotidiano l’Unione Sarda titola “Sant’Antioco. Concorso. Studenti premiati” e scrive: “Il mondo nuragico e prenuragico potrà essere visto ed apprezzato anche da ipovedenti e non udenti. Sarà possibile grazie ad un programma digitale, elaborato dal liceo Lussu di Sant’Antioco, dal titolo “Mani tese nella storia – Toccare la storia per toccare il cuore”. Continua a leggere

Meet no Neet: una app per il “turismo aumentato” dei giovani

Up-Calabria

Ancora un successo per gli studenti dell’istituto d’istruzione superiore Enrico Fermi di Catanzaro che si sono cimentati nella progettazione sociale. Dopo un primo riconoscimento ottenuto alle Olimpiadi del Patrimonio 2013, sfida promossa da Anisa e Miur, tornano a distinguersi nel concorso legato al progetto Meet no Neet, con il progetto Up Calabria. E il quotidiano la Gazzetta del Sud parla di loro nell’articolo Un viaggio virtuale da Scolacium a Mammola. Continua a leggere

Studenti transformers: all’Itis Mattei l’innovazione sociale che trasforma le cose

innovazione-sociale-casa-mobile-mattei

Torniamo a parlare dei vincitori del concorso legato al progetto Meet no Neet prendendo spunto dall’articolo pubblicato oggi da un quotidiano locale, La Gazzetta del Molise: Microsoft premia l’Itis Mattei. Prestigioso risultato ottenuto dai ragazzi dell’Istituto tecnico di Isernia. Ma cosa hanno fatto di così speciale gli studenti dell’istituto Mattei? Hanno presentato due progetti di innovazione sociale Continua a leggere