Come parliamo? Tullio De Mauro ospite alla trasmissione “Pane quotidiano”

De-Mauro-Rai3

Una nazione contadina segnata da bassa scolarità, analfabetismo, predominio dei dialetti: questa era l'Italia del primo dopoguerra. E oggi come parliamo? Il professore emerito Tullio De Mauro, ospite della trasmissione Pane quotidiano condotta dalla giornalista Concita De Gregorio, parla di lingua, dialetti, comunicazione, giornalismo e scuola.

Continua a leggere

Scuola italiana: si riparte dalla Palestra dell’Innovazione

rete-palestre-blog

Fondazione Mondo Digitale e Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca hanno lanciato la Rete nazionale delle Palestre dell’Innovazione per diffondere nelle scuole italiane il modello di educazione per la vita nel 21° secolo. L’iniziativa, sostenuta anche da Roma Capitale, ha preso il via alla Città educativa di Roma dove lo scorso marzo è nata la prima Palestra dell’Innovazione, ideata e realizzata dalla Fondazione Mondo Digitale.

Continua a leggere

CodingGirls Roma-Usa: ecco la squadra di coach e tutor APPassionate di coding

Coding-Girls-tutor

Nell’ambito del semestre italiano di presidenza del Consiglio dell'Unione europea e in occasione della Settimana europea della programmazione, Fondazione Mondo Digitale e Ambasciata Usa in Italia, con la collaborazione di Girls Who Code, promuovono CodingGirls Roma-Usa, otto giorni di eventi, dal 12 al 19 ottobre, interamente dedicati a bambine e ragazze, dalla primaria alla secondaria superiore.

Continua a leggere

Anche i docenti sperimentano l’educazione per la vita: life long, life wide e life deep learning

Educazione per la vita

Niente spostamenti, niente viaggi e niente tempi morti. Ma quando scatta l’ora X sono tutti davanti al computer, a casa o a scuola, per partecipare al webinar (il seminario on line) sull'Educazione per la vita, promosso dalla Fondazione Mondo Digitale che da quest’anno sperimenta le nuove tecnologie per l’apprendimento anche per la formazione dei docenti.

Continua a leggere

La rinascita del paese passa attraverso la riqualificazione dell’istruzione

apprendimento
"L'amore per la democrazia, e quindi per il senso della collettività nazionale, per l'efficienza e l'onestà nel lavoro non si crea con prediche o ingurgitando power-point, ma studiando la storia e discutendo con l'insegnante; le capacità tecnologiche non sono frutto di ricettine ma di una solida base culturale, in questo caso scientifica, ricordando che la tecnologia senza la scienza non esisterebbe e la scienza è parte della cultura".

Continua a leggere

Dall’alternanza scuola lavoro alla formazione congiunta

alternanza scuola lavoro

Il capitolo 5 del documento “La buona scuola”, redatto dagli esperti del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, è intitolato “Fondata sul lavoro” e racconta come dovrebbe essere una scuola in grado di affrontare l’emergenza della disoccupazione giovanile, che ha registrato il tasso più elevato dal 1977, pari al 35,3 per cento. Quattro, in particolare, le strategie messe in campo: Alternanza obbligatoria, Impresa didattica, Bottega scuola, Apprendistato sperimentale.

Continua a leggere