Nonni su Internet a Palermo: la dimensione umana della tecnologia

Nonni-su-Internet-Palermo

Ogni giovedì, dal 5 febbraio, nell’aula informatica dell’istituto Failla Tedaldi si svolge l’appuntamento settimanale di Nonni su Internet in provincia di Palermo. Gli anziani dell’associazione Auser, esperti del mondo reale, insieme agli studenti, studiano come esplorare quello virtuale.

Continua a leggere

Matteo, volontario della conoscenza, racconta l’effetto wow di Nonni su Internet

Nonni su Internet
Quando ci scrive un ragazzo di 21 anni, che dedica molto del suo tempo libero a insegnare come si naviga nella rete agli anziani del paese, Casarsa della Delizia, in provincia di Pordenone, noi preferiamo passare direttamente la parola… Ecco il messaggio di Matteo Troia, studente del corso di laurea in Informatica presso l’Università degli studi di Udine e volontario della conoscenza per la Fondazione Mondo Digitale grazie al progetto Nonni su Internet:

Continua a leggere

Over 55, la prima generazione di anziani digitali

over-55-anziani-digitali

È in arrivo la prima generazione di "anziani digitali". Sono gli ultracinquantenni che ogni giorno utilizzano smartphone, vanno sui social network, consultano i siti di informazione e fanno acquisti online. Sono gli 'over 65' di domani, gli anziani digitali, una categoria che al momento in Italia si mostra ancora poco incline all'uso dei nuovi canali digitali. Ma che in un futuro prossimo potrà spingere istituzioni e grandi aziende ICT a ripensare in chiave tecnologica ai loro bisogni.

Continua a leggere

Crescono gli onnivori digitali, anche tra la terza età

onnivori-digitali

Per gli italiani, sempre più onnivori digitali con meno differenze di genere e generazionali, internet è diventata la prima fonte di intrattenimento. Il dato emerge dall'ottava edizione della ricerca State of Media Democracy, condotta per il secondo anno anche in Italia. Lo studio, parte di un progetto del Global TMT Research Center di Deloitte, considera:

Continua a leggere

Invecchiamento attivo: lasciate giocare gli anziani. Anche con la Wii

invecchiamento-attivo

Nella sezione “Inchieste e dossier” del portale Superabile, il Contact Center Integrato realizzato da Inail,  la giornalista Federica Onori, con l’articolo Anziani, i videogiochi possono migliorare le capacità cognitive, informa un pubblico più allargato sui risultati ottenuti dai ricercatori dell’Università della California. La fonte è l’articolo pubblicato sul quotidiano The Guardian Rise of the silver gamers: you don’t have to be young to play video games. Continua a leggere

Censis: gli anziani superattivi nel welfare informale

Anziani-superattivi

Il Censis ha anticipato alcuni dati della ricerca “Longevi e non autosufficienti in Italia: il piano della cultura sociale collettiva”, realizzata in collaborazione con Fondazione Generali: emerge con chiarezza il ruolo essenziale degli anziani per l’economia e il welfare “fai da te”. “Nella crisi, meno male che nonno c’è”, scrive il Censis Continua a leggere

Con il progetto Acting puoi diventare un agente sociale per l’invecchiamento attivo

Agenti-sociali-invecchiamento-attivo-1

Sono aperte le iscrizioni per diventare “Agente sociale per l’invecchiamento attivo“. Saranno 20 gli agenti selezionati per contribuire al successo del progetto ACTing finanziato dalla Commissione Europea. Formazione gratuita, concorso finale e capacity building per diventare il miglior Agente sociale d’Europa. Il termine ultimo per inviare la propria candidatura è il 12 giugno 2014. L’iscrizione è gratuita. Continua a leggere

Robotica di servizio: Lea, 94 anni, collauda un robot badante

robot-badante

Sono sei i primi anziani europei protagonisti del progetto pilota GiraffPlus, ideato e realizzato da un Consorzio che aggrega 12 partner per “creare la massa critica necessaria per la ricerca e il coinvolgimento dell’industria e degli utenti finali”. Nonna Lea, 94 anni, romana, è una delle sperimentatrici, perché fortemente motivata a continuare a vivere in modo indipendente nella propria casa anche con l’avanzare dell’età, cercando così di mantenere le proprie abitudini e una vita sociale più soddisfacente. Continua a leggere

Nonni su Internet: gli anziani a scuola con i direttori di banca

anziani-fila

La scuola che ha formato, e continua a formare, la classe dirigente dei grandi istituti di credito toscani con il progetto Nonni su Internet ora apre le porte dei laboratori di informatica agli over 60 del territorio, “perché agli anziani non pensa nessuno”. E gli studenti, nel ruolo di docenti, spiegano ai loro allievi senior come funziona l’home banking e la banca multicanale via smartphone e tablet. Gli anziani on line infatti cercano soprattutto i servizi, per scoprire cosa si può fare con un click, invece di fare la fila. Continua a leggere

Life skills: l’educazione per la vita con Nonni su Internet

Educazione per la vita con Nonni su Internet

Si è appena conclusa la nona settimana di alfabetizzazione digitale “Tutti su Internet“:  i centri anziani e gli istituti che hanno partecipato al progetto Nonni su Internet hanno invitato i cittadini a tornare tra i banchi della scuola di quartiere per imparare a scrivere con il pc, navigare sul web, usare la posta elettronica e i servizi on line della pubblica amministrazione. Continua a leggere