Le ragioni della crisi negli scritti di Luigi Spaventa

Crisi-innovazione-Spaventa

Oggi a Roma, alle 17.30, all'Istituto della Enciclopedia Treccani (Palazzo Mattei di Paganica, Sala Igea, in piazza della Enciclopedia italiana 4), sarà presentato il libro "Contro gli opposti pessimismi" (Castelvecchi Editore) di Luigi Spaventa, per ricordare l'autore a due anni dalla sua scomparsa. Introduce Franco Gallo, Intervengono Tullio De Mauro, Luigi Guiso, Antonio Pedone, Eugenio Scalfari. Anche la Fondazione Mondo Digitale ha avuto modo di incontrare lo studioso Luigi Spaventa, in occasione del convegno Cultura dell'Innovazione e partecipazione, nel 2008, anno che ha segnato l'inizio della grande crisi del nuovo secolo.

Continua a leggere

Il lavoro cambia troppo in fretta per la scuola

lavoro-cambia

Dalla rassegna stampa di oggi vi proponiamo l’editoriale di Luigi La Spina dal titolo “Il lavoro cambia troppo in fretta per la scuola” e l'articolo "I mestieri del futuro? Non esistono ancora", firmato da Paolo Mastrolilli, entrambi pubblicati sul quotidiano La Stampa. Torniamo così su un tema cruciale affrontato da Alfonso Molina nel booklet Palestre dell’Innovazione. A pagina 9 Molina, professore di Strategie delle tecnologie all’Università di Edimburgo e direttore scientifico della Fondazione Mondo Digitale, scrive così:

Continua a leggere

Insegnamento agli adulti: un patto innovativo

High-Ada-Maurizio

Per la dirigente scolastica Ada Maurizio flessibilità, innovazione e dinamismo sono gli ingredienti per un buon insegnamento. Dalla primaria alle superiori, dai quartieri benestanti a quelli popolari, dalle classi al Ministero degli Esteri. Ada Maurizio, la scuola, la conosce bene. Da 24 anni dirige istituti scolastici. Oggi è preside dell’istituto comprensivo Via Tiburtina Antica 25 ed è reggente in via Cortina.  Per lei l’innovazione è legata a un insegnamento dinamico e flessibile, prima che alle tecnologie.

Continua a leggere

Tra crisi e Jobs Act, come creare il lavoro che non c’è

Lavoro-Fab-Lab-Palestra-Innovazione

Suburban Revolution. Le periferie [sono] al centro” della terza edizione di Smart City Exhibition, frutto della partnership tra Forum PA e Bologna Fiere, con un intero convegno in programma domani, 22 ottobre, per capire come le periferie possano acquisire centralità e diventare motore di sviluppo dell’intera città, creando anche nuovo lavoro. Appuntamento dalle 15 alle 18 nello spazio Creativity Room nel Padiglione 31 della Fiera.

Continua a leggere

I docenti sperimentano la didattica condivisa

didattica-inclusiva

Al workshop “Strumenti didattici interattivi per una didattica inclusiva”, che si è svolto ieri presso la sede romana di Microsoft, hanno partecipato 25 docenti di 7 regioni. Tra i partecipanti due dirigenti scolastici e molti insegnanti che coordinano sul territorio i progetti promossi dalla Fondazione Mondo Digitale, come Meet no Neet, e sono impegnati da anni nella formazione continua.

Continua a leggere

La classe capovolta: alla scoperta dei casi di successo

classe-capovolta

Lezioni universitarie, mappe concettuali, video, esercitazioni ecc. Nel volume  “La classe capovolta: innovare la didattica con la flipped classroom“, con la prefazione di Tullio De Mauro (Erickson, 2014), gli autori Maurizio Maglioni, insegnante di chimica all’Itis Fermi, e  Fabio Biscaro, docente di informatica, propongono anche una scheda con alcuni casi di successo. Ecco i link per approfondire:

Continua a leggere

Lego Serious Play insegna a risolvere problemi. Anche a scuola

Lego-Serious-Play

"È un metodo che ha come valore aggiunto il fatto di poter creare soluzioni condivise, dal basso, attraverso un approcio collaborativo, innovativo, fantasioso e anche divertente". Formatore e facilitatore, specializzato nella formazione degli adulti, Giorgio Beltrami sta sperimentando il metodo Lego Serious Play anche nella scuola, dalle dinamiche di un consiglio di classe alla gestione dell’aula e alla didattica.

Continua a leggere

De Mauro: in Italia poche pratiche attive di insegnamento

Tullio-De-Mauro4

Anche nel nuovo numero del settimanale Internazionale il professore emerito Tullio De Mauro torna a parlare del secondo rapporto Talis e ancora una volta prende spunto da un articolo pubblicato su un quotidiano. Si tratta del contributo di Luigi Berlinguer dal titolo Un sistema vecchio e ingessato. Ma 86 su 100 tornerebbero a insegnare, pubblicato sul Corriere della Sera in edicola lo scorso 25 giugno.

Continua a leggere

Smart Education & Technology Days: candidature aperte fino al 30 giugno

smart-education

Per partecipare alla XII edizione di Smart Education & Technology Days le scuole, che hanno sviluppato progetti e prodotti innovativi per la scuola 2.0, possono inviare proposte entro il prossimo 30 giugno, compilando i form predisposti sul sito della manifestazione (vedi Invia la tua proposta per partecipare alla XII edizione di Smart Education & Technology Days). Continua a leggere

The Italian Makers: nasce una nuova collezione di gioielli realizzati al Fab Lab

alternanza scuola lavoro

È un percorso di alternanza scuola lavoro del tutto originale quello che propone The Italian Makers a scuole e imprese artigiane, il progetto promosso da Fondazione Mondo Digitale e Inail Lazio in collaborazione con CNA. Forse sarebbe più corretto definirlo “alternanza scuola lavoro innovazione”, perché studenti e artigiani lavorano insieme sperimentando soluzioni innovative Continua a leggere