Verso il GJC: le strategie per includere e far studiare tutti, anche gli ultimi

classe-capovolta-De-Mauro

Tra i temi più cari al linguistica Tullio De Mauro c’è quello della scuola per tutti, nessuno escluso. E ne ha parlato anche venerdì scorso al primo convegno nazionale sulla classe capovolta alla Città Educativa di Roma, spiegando lo stretto legame, indissolubile, tra inclusività e qualità della scuola. Le scuole migliori sono anche quelle più inclusive.

Continua a leggere

No child left behind: test e inclusione scolastica

inclusione-scolastica

Cosa succede se nelle scuole imperversa il teaching for testing? "Lasciata da parte ogni altra materia, si insegna e si studia solo perché siano meglio affrontati i test di lingua e matematica". Il caso americano nella riflessione del professore emerito Tullio De Mauro sulle pagine del settimanale Internazionale.

Continua a leggere

Si chiamano InfoLady e portano il web a domicilio

infolady

In sei edizioni del concorso internazionale Global Junior Challenge, promosso dalla Fondazione Mondo Digitale, uno dei casi più emblematici si è rivelato il progetto "Educazione a distanza basata sulla barca per la condivisione di un apprendimento aperto, conoscenze, risorse e tecnologie", presentato dalla ong Shidhulai Swanirvar Sangstha del Bangladesh.

Continua a leggere

L’inclusione scolastica è un compito dell’intera società

De-Mauro-FMD

Ogni bimbo va accolto per quel che è. Nella Giornata mondiale del rifugiato anche il professore emerito Tullio De Mauro parla di inclusione scolastica e di inclusione über alles nella rubrica scuole sul settimanale Internazionale. E, come di consueto, al testo di De Mauro, pensato per la versione cartacea del settimanale, aggiungiamo i link per ulteriori approfondimenti. Continua a leggere