Ministro Giannini: la priorità è riconoscere il merito degli insegnanti

Stefania-Giannini

“La scuola, che per decenni è stata considerata soltanto una fonte di spesa, oggi deve tornare a essere percepita come investimento nel capitale umano del Paese, un investimento che riguarda i ragazzi, le ragazze e i loro insegnanti”. Il ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Stefania Giannini, risponde alla proposta lanciata dal caporedattore del Domenicale del quotidiano Il Sole 24 Ore, Armando Massarenti, di coinvolgere i dottorati nel processo di rinnovamento della scuola (vedi Rivoluzionare la scuola. Una proposta). Continua a leggere