De Mauro: in Italia poche pratiche attive di insegnamento

Tullio-De-Mauro4

Anche nel nuovo numero del settimanale Internazionale il professore emerito Tullio De Mauro torna a parlare del secondo rapporto Talis e ancora una volta prende spunto da un articolo pubblicato su un quotidiano. Si tratta del contributo di Luigi Berlinguer dal titolo Un sistema vecchio e ingessato. Ma 86 su 100 tornerebbero a insegnare, pubblicato sul Corriere della Sera in edicola lo scorso 25 giugno.

Continua a leggere

Docenti italiani: solo il 12 per cento ritiene ben valutato il proprio lavoro

Tullio-De-Mauro3

Tullio De Mauro, come presidente, e Benedetto Vertecchi, nel comitato scientifico, hanno lavorato insieme anche alla guida della Fondazione Mondo Digitale, sin dalla sua origine come Consorzio Gioventù Digitale. E insieme hanno combattuto molto battaglie. Nella rubrica dedicata alle Scuole sulla rivista Internazionale, Tullio De Mauro questa settimana parte proprio dall’opinione espressa da Vertecchi Continua a leggere

Pronto il piano per la scuola. Su La Repubblica l’intervista al sottosegretario Reggi

scuola-5anni

“Le scuole devono diventare il centro civico delle città, a giugno e a luglio i genitori non sanno dove mandare i loro figli. Scuole aperte 11 mesi su 12.” Di questa scelta è fortemente convinto il sottosegretario Roberto Reggi, intervistato dal quotidiano La Repubblica. Intanto è in dirittura d’arrivo il patto per la scuola elaborato dal Miur del Governo Renzi… Continua a leggere

Differenziare le carriere dei docenti. La proposta della Fondazione Agnelli

differenziare le carriere

“Per dare agli insegnanti nuove motivazioni e un prestigio sociale oggi appannato, la principale è, a mio avviso, la differenziazione delle carriere”. Il Corriere della Sera di oggi, nella pagina dedicata a Idee&Opinioni, ospita un intervento del direttore della Fondazione Giovanni Agnelli, Andrea Gavosto, che chiede al Cantiere docenti, per cambiare davvero, di “concentrarsi su poche priorità”. Continua a leggere

De Mauro: “chi insegna pare trovare incentivi solo in se stesso”

De-Mauro-scuola

Nella rubrica settimanale “Scuole” sulla rivista Internazionale (numero 1037), il professore emerito Tullio De Mauro prende spunto dall’ultimo rapporto Unesco sull’educazione per tutti per chiedersi: come attirare le persone migliori nell’insegnamento? Cinque testimonianze da diverse parti del mondo per concludere che forse “pochi paesi a parte, chi insegna pare trovare incentivi solo in se stesso”. Continua a leggere

De Mauro: a confronto lo status di insegnante in 21 Paesi

docenti

Quanto sono stimati gli insegnanti nei vari paesi del mondo? Alla domanda cerca di rispondere il professore emerito Tullio De Mauro nella rubrica Scuole che firma anche questa settimana sul settimanale Internazionale (numero 1034). Punto di partenza è il rapporto Global teacher status index, che mette a confronto lo status di  insegnante in 21 Paesi Continua a leggere