Come ripensare l’apprendimento e reinventare la scuola

Learning-reimagined

Al centro della riflessione di questa settimana, nella rubrica Scuole che il linguista Tullio De Mauro cura su Internazionale, c'è l'apprendimento e la posizione di Graham Brown-Martin che ora manifesta "qualche addolcimento nel suo radicalismo". Qualche anno fa, infatti, sempre De Mauro scriveva così di Graham Brown-Martin: "inquieto e appassionato sostenitore di idee e progetti che, dall’istruzione al design, rovescino lo status quo., un “divergente sistematico” avrebbe detto Gianni Rodari (che non amava la categoria)."

Continua a leggere

Come cambia la scuola: dalle materie ai temi

Imparare-temi-De-Mauro

Il linguista Tullio De Mauro, dalle pagine di Internazionale, continua a raccontarci come cambia la scuola nei paesi del mondo. Il tema di questa settimana è la sostituzione delle materie con i temi. Siamo in Finlandia: "si parte da Helsinki, con gli insegnanti disponibili, per arrivare a tutto il paese nel 2020". Come accede spesso, De mauro parte dal racconto della stampa internazionale e dalle testate più attente ai temi dell'istruzione.

Continua a leggere

In Europa e nel mondo chi fa i compiti a casa?

mafalda3

"Nella vita e nel lavoro il più e meglio s'impara interagendo con gli altri, cooperando e cercando di mandare a effetto quel che apprendiamo. Non così a scuola. Turba l'idea che la classe si trasformi in laboratorio, luogo di apprendimento attivo e cooperativo… "
Anche il professore emerito Tullio De Mauro, dalle pagine di Internazionale, affronta il tema dei compiti a casa, partendo dai dati contenuti nel quaderno Oecd numero 46, Does Homework Perpetuate Inequities in Education?

Continua a leggere

Didattica: l’esperienza della scuola che abbandona i voti numerici

vic-Fezensac

C’è un piccolo comune francese, Vic-Fezensac, che non arriva a 4.000 abitanti, al centro della rubrica Scuole di Tullio De Mauro. La scuola locale sta sperimentando un nuovo sistema di valutazione… Al testo di De Mauro, pensato per la versione cartacea del settimanale, aggiungiamo, come di consueto, i link per ulteriori approfondimenti.

Continua a leggere

Misurazione e valutazione: la mannaia di esami e test finali

De-Mauro-bambini

“Esami e test finali diventano un’inutile mannaia se gli insegnanti sono a ogni istante appassionatamente impegnati in un colloquio per capire se e come cresce il sapere e saper fare di ogni singolo alunno”. Sulle pagine del settimanale Internazionale il professore emerito Tullio De Mauro torna a parlare di valutazione, prendendo spunto dal convegno in programma a Roma.

Continua a leggere

La classe capovolta: alla scoperta dei casi di successo

classe-capovolta

Lezioni universitarie, mappe concettuali, video, esercitazioni ecc. Nel volume  “La classe capovolta: innovare la didattica con la flipped classroom“, con la prefazione di Tullio De Mauro (Erickson, 2014), gli autori Maurizio Maglioni, insegnante di chimica all’Itis Fermi, e  Fabio Biscaro, docente di informatica, propongono anche una scheda con alcuni casi di successo. Ecco i link per approfondire:

Continua a leggere

App educative: nuovi media digitali per contenuti vecchi?

app-educative

Graham Brown-Martin, fondatore di Education without frontiers e Education design laboratories (EDlabs), sostiene che mentre il mondo ci travolge noi vietiamo i cellulari in classe e usiamo le nuove tecnologie per rafforzare contenuti e metodi di insegnamento di saperi ottocenteschi (vedi Graham Brown-Martin : "We continue to use technology to reinforce 19th century teaching practice").

Continua a leggere

De Mauro: in Italia poche pratiche attive di insegnamento

Tullio-De-Mauro4

Anche nel nuovo numero del settimanale Internazionale il professore emerito Tullio De Mauro torna a parlare del secondo rapporto Talis e ancora una volta prende spunto da un articolo pubblicato su un quotidiano. Si tratta del contributo di Luigi Berlinguer dal titolo Un sistema vecchio e ingessato. Ma 86 su 100 tornerebbero a insegnare, pubblicato sul Corriere della Sera in edicola lo scorso 25 giugno.

Continua a leggere

Phablet Newschool: ai licei Kennedy e Labriola l’aula non è più la classe

aula-labriola

Continuiamo il nostro viaggio nella scuola italiana con le serie di mini reportage che abbiamo chiamato “Phablet newschool”, perché li realizziamo con un mix di strumenti multimediali, dal tablet allo smartphone, più attenti al contenuto che al confezionamento. Speriamo che possano dare vita anche ad un nuovo modo di raccontare la scuola per investire sempre di più nella formazione e nell’educazione per la vita. Continua a leggere

Come si fa davvero lezione in un’aula?

De Mauro

Come altre volte il professore Tullio De Mauro, per la sua rubrica settimanale Scuole su Internazionale,  prende spunto da quello che succede in altri Paesi. E questa settimana il punto di partenza è una nuova rubrica nata su The Guardian, Academics anonymous. Al testo di De Mauro, pensato per la versione cartacea del settimanale, aggiungiamo, come di consueto, i link per ulteriori approfondimenti. Continua a leggere