Protezione dei dati: come difendere i diritti delle persone nell’Infosfera?

infosfera

Si celebra oggi negli Stati Uniti, in Canada e in molti Paesi europei tra cui l'Italia, la 9ª Giornata della protezione dei dati personali. Lo scopo dell'iniziativa, nata nel 2007, è quello di sensibilizzare i cittadini sui diritti legati alla tutela della riservatezza, della dignità della persona e delle libertà fondamentali, incoraggiando il rispetto delle leggi e regolamenti internazionali.

Continua a leggere

Generazione 2.0, come tutelare la privacy. I consigli del Garante

social

“Vuoi veramente far sapere a chiunque dove ti trovi (si chiama geolocalizzazione) e chi stai incontrando in ogni momento della giornata?” Ragazzi che espongono i loro segreti intimi e le proprie fotografie per gioco o per amore, genitori inesperti, utenti che installano l’app sbagliata allettati dalla parola “gratis”, professionisti che mettono a rischio i loro contatti di lavoro, molestatori e cyberbulli che pensando di essere protetti dall’anonimato colpiscono le persone più deboli. Continua a leggere

Educazione digitale come materia di studio a partire dalla scuola di base

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La chiede Antonello Soro, garante della Privacy, al ministro Carrozza,  nel suo intervento al convegno a Roma “Educare alla rete: l’alfabeto della nuova cittadinanza nella socetà digitale”. “I ragazzi, che pure conoscono alla perfezione i meccanismi e la forza del web e delle innovazioni, non sanno ancora valutare appieno le conseguenze delle proprie azioni e questo li rende particolarmente vulnerabili”. Continua a leggere

Giornata europea della privacy con il convegno “Educare alla Rete”

data-protection

In occasione dell’Giornata europea della protezione dei dati, iniziativa promossa dal Consiglio d’Europa con il sostegno della Commissione Ue e di tutte le Autorità europee per la protezione dei dati personali, il Garante privacy ha promosso il convegno “Educare alla rete. L’alfabeto della nuova cittadinanza nella società digitale“, che si tiene domani, 29 gennaio, alle 11.30, a Roma, a piazza di monte Citorio, 123/A. Continua a leggere