Eurispes: il made in Italy deve fare i conti con il problema dell’Italian sounding

made-in-italy

“Nonostatnte la crisi il numero delle aziende italiane esportatrici è in aumento. Bene nel 2013 le esportazioni nell’agroalimentare (33 miliardi di euro)”. Ieri è stato presentato dall’Eurispes il 26ª Rapporto Italia 2014. Per fare un servizio utile a quanti stanno partecipando al progetto The Italian Makers e a quanti lavorano per l’imprenditoria giovanile, pubblichiamo integralmente la scheda della ricerca dedicata al Made in Italy e alla cultura d’impresa. Continua a leggere