“Costruire le ali”: Mattia inviato speciale tra i robot

ape-robot

Esordisce sbagliando la classe che frequenta, perché forse neanche lui crede veramente di essere arrivato all’ultimo anno della scuola primaria. Lo corregge prontamente la compagna, ma Mattia non si smarrisce, anzi, con una certa spavalderia si improvvisa telecronista di una speciale puntata radiofonica dedicata ai piccoli robot dell’Istituto comprensivo di Viale dei Consoli, scuola protagonista del progetto Costruire le ali: inclusione di bambini con disagi della comunicazione attraverso la robotica educativa.

Continua a leggere

Apprendimento cooperativo non significa “scuola senza maestri”

Molina-DeMauro-Michilli_1

Una presenza attenta e continua, ma discreta degli insegnanti non significa una “scuola senza maestri”. Prendendo spunto da una scuola svizzera, senza banchi e cattedre, né lavagne tradizionali o interattive, il professore Tullio De Mauro torna a parlare di apprendimento cooperativo sulle pagine di Internazionale (n. 1046). Sulla stessa lunghezza d’onda Alfonso Molina Continua a leggere