Cyberbullismo: al via consultazione sul codice di autoregolamentazione

polizia-postale

Il cyberbullismo è “l’insieme di atti di bullismo e di molestia effettuati tramite mezzi elettroni ci come l’e-mail, la messaggistica istantanea, i blog, i telefoni cellulari e/o i siti web posti in essere da un minore, singolo o da in gruppo, che colpiscono o danneggiano un proprio coetaneo incapace di difendersi” (dalla bozza del Codice di autoregolamentazione per la prevenzione e il contrasto del cyberbullismo). Continua a leggere