Per combattere le disuguaglianze servono più risorse. Per l’istruzione

high-scuola

Secondo il professore emerito Tullio De Mauro “La scuola può assumere più pienamente il ruolo di luogo di riscatto dalle disuguaglianze ereditarie, ovviamente se sorretta da adeguati investimenti. Dal 2008, a prezzi costanti, politiche miopi li hanno ridotti in quasi tutta l'Unione (tranne che nel Regno Unito e in Germania, Austria e Svezia)”.

Continua a leggere