The Italian Makers, anche un giovane startupper incontra gli studenti

The-Italian-Malers-Jacopo-Mele

Il giovanissimo Jacopo Mele, 20 anni, ha incontrato ieri gli studenti dell’Istituto d’Istruzione superiore Pacinotti-Archimede di Roma nell’ambito del progetto The Italian Makers, promosso da Fondazione Mondo Digitale e Inail Lazio in collaborazione con Cna.
Jacopo si definisce un Digital Life Coach e offre consulenza a medie e grandi aziende girando in lungo e in largo per l’Italia. Continua a leggere

Phablet newschool: gli artigiani all’Orioli di Viterbo fanno notizia

Tim-Orioli-viterbo

A volte accadono fatti che fanno riflettere… Vi sareste mai aspettati che un articolo dedicato alla formazione in una scuola possa diventare il più cliccato su un magazine on line? Eppure è successo. Ieri l’articolo più letto sulla testata on line Agor@ Magazine, diretta da Umberto Calabrese, era quello che raccontava il progetto The Italian Makers a Viterbo. Questo significa che la mentalità comincia a cambiare e anche i lettori mostrano un nuovo interesse per i temi della scuola e della formazione. E soprattutto dell’artigianato. Continua a leggere

The Italian Makers: tra studenti e imprenditori atmosfera sempre più calda

Tim-Sarandi

Proseguono gli incontri di problem solving tra studenti e imprenditori previsti dal progetto di comunità The Italian Makers, promosso da Fondazione Mondo Digitale, Inail e Cna. Torniamo all’Istituto d’istruzione superiore di Via Sarandì, dove siamo già stati “teletrasportati” dalle telecamere di Rai Uno per scoprire l’indirizzo “artistico” della scuola. Oggi invece esploriamo quello tecnico: Manutenzione a assistenza tecnica con opzione “Apparati, impianti e servizi tecnici industriali e civili”. Continua a leggere

Il drone che consegna giornali e farmaci a domicilio per disabili e anziani

drone-giornale-Veneto

Oggi ci spostiamo in provincia di Treviso navigando nel web. Ci andiamo nodo dopo nodo, link dopo link, per scoprire una nuova scuola che sa fare innovazione sociale sul territorio.
A raccontare per primo la storia degli studenti inventori dell’Ipsia Galileo Galilei di Castelfranco Veneto (Treviso) forse è stato il quotidiano Il Gazzettino di Treviso: Farmaci ai disabili portati con i droni: pioggia di richieste. Continua a leggere

Innovazione sociale: il liceo Lussu progetta l’archeologia accessibile

Mani-tese-Meet-no-Neet

Andiamo alla scoperta di un altro progetto di innovazione sociale realizzato da una scuola per il concorso Meet no Neet, prendendo spunto anche oggi dalla stampa locale. Siamo in Sardegna e il quotidiano l’Unione Sarda titola “Sant’Antioco. Concorso. Studenti premiati” e scrive: “Il mondo nuragico e prenuragico potrà essere visto ed apprezzato anche da ipovedenti e non udenti. Sarà possibile grazie ad un programma digitale, elaborato dal liceo Lussu di Sant’Antioco, dal titolo “Mani tese nella storia – Toccare la storia per toccare il cuore”. Continua a leggere

Phablet newschool: dalla scuola al mondo del lavoro all’Itis Pacinotti di Fondi

Phablet-newschool

Con la serie di mini reportage “Phablet newschool” cominciamo oggi un lungo viaggio nelle scuole italiane per capire come affrontano l’emergenza disoccupazione giovanile e, in particolare, come cercano di allineare l’offerta formativa all’evoluzione della domanda di lavoro.
Realizziamo le nostre interviste con gli strumenti che abbiamo a disposizione, handycam, tablet, smartphone e fotocamere. Continua a leggere

The Italian Makers: gli imprenditori sfidano gli studenti

The-italian-makers-Faraday

Un imprenditore di successo, Massimiliano D’Elia, ha incontrato gli studenti dell’Istituto tecnico industriale Michael Faraday di Roma e ha lanciato la sua sfida: progettare insieme una vettura elettrica con un’ottima resa, efficiente, cioè realmente “sostenibile”. E gli studenti hanno accettato di cimentarsi nel ruolo di “Italian makers” e di scoprire come si costruisce un progetto innovativo… Continua a leggere

Meet no Neet: una app per il “turismo aumentato” dei giovani

Up-Calabria

Ancora un successo per gli studenti dell’istituto d’istruzione superiore Enrico Fermi di Catanzaro che si sono cimentati nella progettazione sociale. Dopo un primo riconoscimento ottenuto alle Olimpiadi del Patrimonio 2013, sfida promossa da Anisa e Miur, tornano a distinguersi nel concorso legato al progetto Meet no Neet, con il progetto Up Calabria. E il quotidiano la Gazzetta del Sud parla di loro nell’articolo Un viaggio virtuale da Scolacium a Mammola. Continua a leggere

Al liceo Severi di Salerno la robotica educativa non ha bisogno di quote rosa

Severi di Salerno

Sono 5 ragazze e 7 ragazzi a comporre lo staff di progettisti del liceo: promuovono progetti di robotica educativa nella scuola e sul territorio e partecipano a gare internazionali, come la RomeCup. Le nuove “matricole” si chiamano Roberta, Martina e Valeria.
La prof.ssa Lucia Mazzeo, che guida lo staff di robotica del liceo scientifico Francesco Severi di Salerno, è stata tra le prime a rispondere Continua a leggere

Studenti transformers: all’Itis Mattei l’innovazione sociale che trasforma le cose

innovazione-sociale-casa-mobile-mattei

Torniamo a parlare dei vincitori del concorso legato al progetto Meet no Neet prendendo spunto dall’articolo pubblicato oggi da un quotidiano locale, La Gazzetta del Molise: Microsoft premia l’Itis Mattei. Prestigioso risultato ottenuto dai ragazzi dell’Istituto tecnico di Isernia. Ma cosa hanno fatto di così speciale gli studenti dell’istituto Mattei? Hanno presentato due progetti di innovazione sociale Continua a leggere