Tullio De Mauro torna a parlare di mooc e flipped classroom

De-Mauro

Sulle pagine del settimanale Internazionale, nella rubrica Scuole, il professore emerito Tullio De Mauro torna a scrivere su nuove tecnologie per la didattica e in particolare dei corsi on line, i mooc (massive open online course), che si prestano ad essere usati con le flipped classroom, la “classe capovolta”.  [cfr. Scuola: come innovare la didattica con la flipped classroom]. Continua a leggere

Educazione digitale come materia di studio a partire dalla scuola di base

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La chiede Antonello Soro, garante della Privacy, al ministro Carrozza,  nel suo intervento al convegno a Roma “Educare alla rete: l’alfabeto della nuova cittadinanza nella socetà digitale”. “I ragazzi, che pure conoscono alla perfezione i meccanismi e la forza del web e delle innovazioni, non sanno ancora valutare appieno le conseguenze delle proprie azioni e questo li rende particolarmente vulnerabili”. Continua a leggere

“Fondata sulla cultura”. La società democratica vista da Zagrebelsky

cultura

“Non si costruisce sommando istanti isolati, ma collegandoli in un senso che crea comunanza. Il collegamento è compito della cultura”. “La comunicazione vive nell’ istante, la formazione si alimenta nel tempo”. Dalla rassegna stampa di oggi vi proponiamo l’articolo di Simonetta Fiori che anticipa i contenuti dell’ultimo lavoro di Zagrebelsky “Fondata sulla cultura” (Einaudi, 2014). Continua a leggere

Come cambia il modo di raccontare: dalla Lettera 22 ai Google Glass

Olivetti-32

Se avete perso la puntata della nuova serie del programma l’Eco della Storia con Gianni Riotta, dedicata a vecchi e nuovi media, ecco il link per rivederla on line sul sito di Rai Storia: www.raistoria.rai.it/articoli/l%E2%80%99informazione-dalla-crisi-dei-quotidiani-alle-notizie-on-line/23924/default.aspx
Tra gli ospiti c’è il giovanissimo Andrea Stroppa, studente quasi ventenne, già nominato tra i cento innovatori italiani di Wired. Continua a leggere

Scuola: come innovare la didattica con la flipped classroom

classe-capovolta

Perché fare i compiti il pomeriggio a casa da soli o sotto l’occhio vigile del genitore ansioso e magari annoiarsi in classe?
Alcuni insegnanti stanno sperimentando una nuova didattica che ribalta tempi e luoghi. Si chiama “flipped classroom”, classe rovesciata. Consiste nell’invertire il luogo dove si segue la lezione (a casa propria anziché a scuola) con quello in cui si studia e si fanno i compiti (a scuola anziché a casa). Continua a leggere

Michael Novak: sono le piccole imprese a creare posti di lavoro

we-are

Da tempo, come Fondazione Mondo Digitale, lavoriamo a un programma ambizioso di educazione per la vita, imprenditoria giovanile, innovazione, nuove professioni artigiane, con diverse iniziative che coinvolgono partner di prestigio.  E ovviamente i giovani. Per questo seguiamo con interesse il dibattito sulle politiche attive per il lavoro.
Oggi il Corriere della Sera pubblica un estratto della lezione che il filosofo americano Michael Novak Continua a leggere

Fusacchia: il digitale riguarda tutte le start up sociali, non solo hub

start-up-sociali

Dalla rassegna stampa on line vi proponiamo l’intervista ad Alesandro Fusacchia, consigliere del Ministero degli Esteri, pubblicata sul magazine Vita.it.
Fusacchia ha contribuito alla stesura del Decreto Legge Crescita 2.0, entrato in vigore alla fine del 2012, che ha introdotto la norma sulle start up innovative. Continua a leggere

Mobilità sociale, merito, istruzione… il capitale umano per uscire dalla crisi

capitale-umano

Dalla rassegna stampa di oggi vi proponiamo un articolo del quotidiano Corriere della Sera che pubblica una recensione articolata e ragionata ad un libro fresco di stampa, firmato dall’economista Marco Magnani responsabile del progetto di ricerca Italy 2030. La valorizzazione del capitale umano è una sfida prioritaria per la Fondazione Mondo Digitale ed è particolarmente sentita dal professore emerito Tullio De Mauro Continua a leggere

Mobile born e mamme cyberalleate: diete mediatiche in famiglia

mamme-digitali

Tra le Cibernews l’agenzia di stampa Adnkronos pubblica l’intervista allo psichiatra Tonino Cantelmi, che racconta il comportamento delle nuove mamme digitali e la nascita di cyberalleanze scolastiche tra genitrici. Di recente il prof. Cantelmi ha presentato la ricerca “Le diete mediatiche dei nostri figli“, commissionata dal Moige.  Quale rapporto c’è tra immigrati digitali e nativi digitali? Chi sono i mobile born?

Dall’emergenza pidocchi ai compiti a casa, arrivano le mamme sempre on line Continua a leggere

De Mauro: a confronto lo status di insegnante in 21 Paesi

docenti

Quanto sono stimati gli insegnanti nei vari paesi del mondo? Alla domanda cerca di rispondere il professore emerito Tullio De Mauro nella rubrica Scuole che firma anche questa settimana sul settimanale Internazionale (numero 1034). Punto di partenza è il rapporto Global teacher status index, che mette a confronto lo status di  insegnante in 21 Paesi Continua a leggere