La scuola deve educare anche alle relazioni digitali

relazioni-digitali

È dedicato al caso del video hard della sedicenne torinese condiviso sui social network l'editoriale di Gianluca Nicoletti sul quotidiano La Stampa, oggi in edicola. "Diamo maestri ai ragazzi schiavi del video hard", sostiene Nicoletti, che da oltre vent'anni conduce trasmissioni radiofoniche dedicate ai nuovi media: Non si potrà veramente parlare di "buona scuola" in Italia fino a quando, per legge, non si formeranno insegnanti specifici di "Educazione alle relazioni digitali". Cosa ne pensate? È questa la strada?

Continua a leggere

Robotica di servizio: all’assistenza domiciliare ci pensano i robot

F

Un nuovo tipo di robot maggordomo capace di preparare il cibo e gestire la casa, ma anche di  aiutare l'utente anziano affetto da "deterioramento cognitivo lieve" a mantenere atteggiamenti positivi e a tenere in esercizio abilità cognitive e fisiche: è l'obiettivo del progetto di ricerca "Ramcip" (acronimo di “Robotic Assistant for MCI Patients at home") di durata triennale, lanciato dalla Commissione Europea, che l'ha finanziato nell'ambito del programma Horizon 2020 con 4 milioni di euro.

Continua a leggere

Cosa guardano i bambini in televisione?

bambini-tv

Ieri a Milano è stato presentato il rapporto Televisione e infanzia. Si tratta del terzo e ultimo rapportoche  chiude l’indagine triennale che OssCom, Centro di ricerca sui media e la comunicazione dell’Università Cattolica, ha realizzato con il supporto di Sky Italia per conto di Focus in media – Osservatorio della Fondazione per la del Sussidiarietà sul tema della Children’s Television (CT), cioè della televisione rivolta ai bambini e ai preadolescenti nel nostro Paese.

Continua a leggere

L’elettronica spiegata dagli artigiani. Con “dritte” professionali

highlight-tragenerazioni-Siena

Succede a Siena, all’IIS Sarrocchi, mentre è in corso il progetto “Tra generazioni. L’unione crea il lavoro”, promosso dalla Fondazione Mondo Digitale con Google e Cna Pensionati. In un’insolita lezione esperienziale gli artigiani in pensione raccontano le loro prime esperienze professionali e gli studenti scoprono, attraverso pezzi di storia autentici, l’evoluzione dell’elettronica.

Continua a leggere

I bambini, gli ospiti d’eccezione al Media Art Festival

Media-Art-Festival-Melandri

“L’arte è fantasia, impegno e… fantasia. Perché ce ne vuole tanta!” Con due parole uno dei più piccoli partecipanti al Media Art Festival descrive la complessità dell’arte meglio di un saggio critico. E un’altra bambina aggiunge: “L’arte digitale è una forma più moderna, realizzata con nuove tecnologie che prima non si usavano perché magari si pensava fosse sbagliato o perché non ce n’era la possibilità”.

Continua a leggere

Metti una buona notizia in prima pagina

buone-notizie

"Mostrare solo le tragedie, la violenza, il caos significa escludere una parte troppo importante di quel che succede intorno a noi. E le persone che a queste difficoltà reagiscono? Quelle che uniscono le forze anche in mezzo alla violenza, alla povertà e ai lutti? E tutte le storie di innovazione, creatività, ingegno, compassione e generosità? Se mostriamo solo il lato oscuro, allora stiamo fallendo nel nostro compito. E come se non bastasse, falliamo anche nel dare al lettore ciò che desidera".

Continua a leggere

A Roma la prima edizione del Media Art Festival

highlight-maf

Dal 25 febbraio al 1° marzo oltre 20 eventi compongono un format originale per esplorare le nuove frontiere della creatività artistica. Mostre, workshop, laboratori, masterclass e performance in tre location, la Centrale Montemartini, l’Università Roma Tre e la Palestra dell’Innovazione alla Città Educativa di Roma. Realtà immersiva, ologrammi, occhiali per la realtà aumentata, installazioni multimediali… Le potenzialità delle nuove tecnologie come stanno modificando creatività e produzione artistica?  Siamo fruitori, spettatori o attori? O anche nell’arte diventiamo prosumer?

Continua a leggere

Competenze digitali: cattivi maestri in televisione

competenze-digitali

Chi ci segue sicuramente conosce il progetto Nonni su Internet e i benefici che ha portato a migliaia di anziani in ogni parte d’Italia. Se ne parlava qualche giorno fa a TV2000, alla trasmissione “Siamo noi”, dedicata a "Vite da pensionati”. Tra i diversi contributi proposti dagli autori della puntata c’era un servizio realizzato ad Agrigento, all’istituto Enrico Fermi, dove da alcuni mesi è in corso il progetto “Tra generazioni. L’unione crea il lavoro”. Tra i banchi gli artigiani di Cna Pensionati e in scena lo scambio di saperi e competenze tra le generazioni. Ovviamente anche competenze digitali.

Continua a leggere

Ricerca Cisco: boom di dispositivi indossabili entro il 2019

Cisco-Internet-delle-cose

Tre dispositivi mobili a testa, crescita esponenziale di dispositivi indossabili e della rete 4G. Entro il 2019 il traffico dati crescerà di 8 volte rispetto al 2014 e raggiungerà 358,7 petabyte al mese, pari a 90 milioni di dvd. Sono le previsioni contenute nello studio 'Cisco Visual Networking Index Mobile in Italia.

Continua a leggere