Come ripensare l’apprendimento e reinventare la scuola

Al centro della riflessione di questa settimana, nella rubrica Scuole che il linguista Tullio De Mauro cura su Internazionale, c'è l'apprendimento e la posizione di Graham Brown-Martin che ora manifesta "qualche addolcimento nel suo radicalismo". Qualche anno fa, infatti, sempre De Mauro scriveva così di Graham Brown-Martin: "inquieto e appassionato sostenitore di idee e progetti che, dall’istruzione al design, rovescino lo status quo., un “divergente sistematico” avrebbe detto Gianni Rodari (che non amava la categoria)."

Vi proponiano il testo integrale della rubrica e aggiungiamo, come di consueto, i link per ulteriori approfondimenti e il video dell'intervento del "divergente sistematico" al TEDxAmsterdamED 2015


Apprendimento-ripensatoL’apprendimento ripensato
di Tullio De Mauro
Internazionale, numero 1098, 17-23 aprile 2015

Graham Brown-Martin continua a muoversi sulle vie del ripensamento radicale dell'istruzione. Dopo aver partecipato all'avvio di una rete internazionale di educatori, Learning without frontiers, appoggiata all'Unesco, l'ha lasciata nel 2013. Il World innovatìon summit for education (Wise) del Qatar gli ha affidato il compito di esplorare, con l'aiuto di quelle che lui chiama "le mìgliori persone del mondo", in che modo si può reinventare la scuola con i suoi tradizionali modi di apprendimento. Le edizioni Bloomberg-Wise pubblicano i risultati di questa esplorazione, il volume Learning (re)imagined.

Learning-re-imaginedBrown-Martin pare avere tratto dall'esperienza qualche addolcimento del suo radicalismo, Per esempio i test di profitto non vanno bene, perché non misurano capacità d'innovazione e creatività, ma al momento è pericoloso sopprimerli, bisogna lasciarli avvizzire e svanire con lo sviluppo di una nuova scuola. La quale può svilupparsi, come scuola che insegna a innovare e creare, a patto che, come ha spiegato Graham il 26 marzo ad Amsterdam, si rinnovi l'intera società in cui la scuola opera. Scuola che intanto, come in tanti paesi fa per esempio la fondazione Escuela nueva, può portare famiglie e gente del quartiere a condividere alcuni percorsi di riflessione e apprendimento con i figli che stanno studiando. In un'esperienza londinese ora avviata Graham propone a cinquanta alunni e famiglie temi come inquinamento dell'aria, benessere, salute .


TEDxAmsterdamED 2015, The Education (R)evolution, Amsterdam, 26 marzo 2015

Tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Comments are closed.