L’elettronica spiegata dagli artigiani. Con “dritte” professionali

Succede a Siena, all’IIS Sarrocchi, mentre è in corso il progetto “Tra generazioni. L’unione crea il lavoro”, promosso dalla Fondazione Mondo Digitale con Google e Cna Pensionati. In un’insolita lezione esperienziale gli artigiani in pensione raccontano le loro prime esperienze professionali e gli studenti scoprono, attraverso pezzi di storia autentici, l’evoluzione dell’elettronica.

A raccontarci questa singolare lezione è Davide De Robbio, studente della 5ª A, indirizzo Elettronica e robotica.

Oggi abbiamo avuto occasione di parlare e metterci a confronto con i pensionati della CNA di Siena. In questo incontro, due di loro ci hanno spiegato come fu la loro prima esperienza lavorativa, in particolar modo per quanto riguarda il campo dell’elettronica. E' molto importante relazionarsi con persone più anziane, perché hanno avuto nel corso degli anni molte esperienze significative e importanti che hanno segnato la loro vita. Al giorno d'oggi non è facile fare il percorso che gli artigiani hanno fatto in passato perché i tempi sono cambiati e risulta sempre più difficile cercare di crearsi un proprio lavoro.

Il primo ci ha parlato di come erano le prime radio, i primi televisori e di come si è sviluppato negli anni l’elettronica e la telecomunicazione e di quanto possa essere stato bello per lui vedere i cambiamenti nel tempo con i propri occhi.
Il secondo ci ha raccontato della televisione in particolare e di come è cresciuta negli anni e abbiamo scoperto che fino agli anni 60-70 non tutti potevano permettersi il lusso di avere una TV in casa e che venivano trasmessi soltanto tre canali. Inoltre ci ha spiegato in che modo veniva portato il segnale dentro le abitazioni e che tutt’ora ci sono ancora edifici e strutture con i vecchi collegamenti.

Questa esperienza è stata molto utile e importante come tutte le altre e credo che ci sia sempre più bisogno di imparare cose nuove ma soprattutto di ascoltare chi ne sa più di noi. Da dire inoltre che i pensionati sono depositari di esperienze e conoscenze professionali preziose e spesso tutto questo patrimonio viene disperso.

Inoltre ci hanno dato dei buonissimi consigli e una grossa dritta per quanto riguarda le telecomunicazioni, precisando certi aspetti che non si trovano ne su appunti ne su libri di scuola ma possiamo soltanto esserne a conoscenza attraverso le loro esperienze.

 

 20150214_093651 20150214_093920 20150214_093900_001

Bookmark the permalink.

Comments are closed.