Metodologie didattiche: quando l’aula non è più la classe

classe-scomposta-2

"Perché non ce la inventiamo noi un'idea innovativa?" è a provocazione che lancia il pedagogo Benedetto Vertecchi alla giornalista del quotidiano La Repubblica che lo intervista sulle nuove metodologie didattiche che si stanno diffondendo in Italia. "La tecnologia deve essere usata come opportunità, non come sostituzione", precisa Vertecchi.

Continua a leggere