Nonni su Internet: ultimi giorni di scuola con lettera aperta

Nonni-Torricelli

Non per tutti è una festa quando finisce la scuola. Al liceo scientifico Evangelista Torricelli di Roma studenti over 60 e ragazzi si preparano all’ultima lezione di Nonni su Internet con prematura nostalgia. Si sono formate, ormai, coppie inossidabili. I ragazzi difficilmente dimenticheranno i primi passi col mouse dei loro allievi e le torte delle nonne.

Continua a leggere

Iprit: strumenti per un’immigrazione consapevole e informata

Iprit-Marocco

Domani gli esperti del Centro studi e ricerche Idos sono a Casablanca, in Marocco, per un seminario per gli operatori marocchini sui percorsi regolari dell'immigrazione in Italia. Il progetto IPRIT – Immigrazione Percorsi di Regolarità in Italia è promosso dal Ministero dell'Interno e realizzato dal Centro Studi e Ricerche IDOS e dai partner ANOLF e Fondazione Mondo Digitale.

Continua a leggere

Biorobotica: prosegue la collaborazione tra Inail e Campus Bio-Medico di Roma

biorobotica

Con l’apertura di un laboratorio congiunto presso il Centro Protesi Inail di Vigorso di Budrio, in provincia di Bologna, prosegue la collaborazione avviata nell’aprile dello scorso anno tra l’Istituto e il Campus Bio-Medico di Roma per lo sviluppo di un progetto all’avanguardia nell’ambito della protesica di arto superiore.

Continua a leggere

Protezione dei dati: come difendere i diritti delle persone nell’Infosfera?

infosfera

Si celebra oggi negli Stati Uniti, in Canada e in molti Paesi europei tra cui l'Italia, la 9ª Giornata della protezione dei dati personali. Lo scopo dell'iniziativa, nata nel 2007, è quello di sensibilizzare i cittadini sui diritti legati alla tutela della riservatezza, della dignità della persona e delle libertà fondamentali, incoraggiando il rispetto delle leggi e regolamenti internazionali.

Continua a leggere

Rifiutano ogni cambiamento e così non si arresta il declino della qualità dei risultati

Universita-De Mauro

La rubrica Scuole, curata dal professore emerito Tullio De Mauro sul settimanale Internazionale, racconta non soltanto cquello che avviene nelle istituzioni scolastiche di tutto il mondo ma anche i cambiamenti e le difficoltà che incontrano gli atenei per migliorare l'offerta formativa. Nella rubrica di questa settimana il focus è sul sistema russo che registra un preoccupante calo della qualità dei risultati.

Continua a leggere

Lettera aperta contro il bullismo

sonetbull

La Fondazione Mondo Digitale è partner del progetto Sonet-Bull – L’uso di strumenti ICT di social networking insieme a tecniche di peer learning e crowdsourcing per formare comunità scolastiche sul come affrontare il bullismo degli studenti, che si propone di combinare gli approcci pedagogici moderni (e-learning e peer learning) con i mezzi tecnologici ampiamente usati (internet, social network, cellulari), al fine di fornire un sostegno tempestivo e continuato a tutta la comunità di attori interessati al fenomeno del bullismo scolastico.

Continua a leggere

Meet no Neet: il sogno di Beatrice & C. è trasformare un’app in start up

Beatrice Viotti a Bruxelles

Chi sa dove si trova l’antica Scolacium? “Ciò che mi ha particolarmente colpito è con quanto interesse il progetto veniva accolto mentre ne discutevo. La mia terra, abbandonata e spesso dimenticata, era finalmente al centro dell'attenzione”, ci scrive Beatrice di ritorno da Bruxelles. Perché l'antica città di Scolacium, luogo magico nel Golfo di Squillace, si trova nella nostra Italia, in Calabria e, grazie a un’app realizzata dagli studenti liceo scientifico E. Fermi di Catanzaro, presto sarà sempre più conosciuta e apprezzata…

Continua a leggere

Con la stampa 3D si possono costruire anche le case

stampa-3d

La rivoluzione della stampa 3D coinvolge anche l'edilizia, con la prospettiva di poter stampare case tridimensionali e a km zero, anche in luoghi privi di elettricità, usando solo energia naturali. Secondo l’Onu, entro il 2030 saranno più di tre miliardi gli abitanti del pianeta ad aver necessità di una casa costruita a basso impatto ambientale e con costi limitati, dato che gran parte di queste persone vive con uno stipendio medio di 3.000 euro l’anno.

Continua a leggere

La difficoltà di adattarsi al cambiamento e il fenomeno dei Neet

Neet-Ocse

Nel confronto internazionale l’Italia ha la propensione maggiore al fenomeno della dispersione e la minore esposizione al lavoro. È quanto emerge dall'Education at a Glance Interim report, pubblicato ieri dall'Ocse. Insieme a Spagna e Grecia siamo sopra al 30% dei Neet, cioè dei giovani di età compresa fra i 15 e i 29 anni disoccupati o inattivi e fuori dal giro della formazione.

Continua a leggere

Come educare all’attiva convivenza culturale e sociale

convivenza

Scuola multiculturale o scuola internazionale? Si apre con questa domanda il documento "Linee guida per l'accoglienza e l'integrazione degli alunni stranieri", pubblicato dal Miur nel febbraio 2014. I sistemi di istruzione dei diversi paesi cercano di elaborare indicazioni concrete per trasformare la crescente presenza di strudenti stranieri tra i banchi in occasione per ripensare e innovare la didattica. Nella rubrica Scuole, pubblicata su Internazionale, questa settimana il professore emerito Tullio De Mauro ragiona sul modello francese.

Continua a leggere