La programmazione è il filo rosso che attraversa le professioni future dell’Europa

codingGirls-primo-giorno17

La scuola non prepara al lavoro del futuro. In occasione della Settimana europea della programmazione, i big mondiali dell’informatica scrivono ai ministri dell’Istruzione dell'Unione europea. “Pur non potendo sapere dove andrà il mercato del lavoro europeo tra 5 o 10 anni abbiamo il dovere, da esperti del nostro settore, di aiutare i più giovani a dotarsi delle competenze di cui hanno bisogno per avere successo, dovunque la vita li porterà”.

Continua a leggere