Lego Serious Play insegna a risolvere problemi. Anche a scuola

"È un metodo che ha come valore aggiunto il fatto di poter creare soluzioni condivise, dal basso, attraverso un approcio collaborativo, innovativo, fantasioso e anche divertente". Formatore e facilitatore, specializzato nella formazione degli adulti, Giorgio Beltrami sta sperimentando il metodo Lego Serious Play anche nella scuola, dalle dinamiche di un consiglio di classe alla gestione dell’aula e alla didattica.

In un istituto di Milano saranno coinvolti anche i genitori per ragionare sul ruolo genitoriale "pensando con le mani", proprio grazie all'aiuto di Lego Serious Play.
Nella breve intervista realizzata da Elisa Amorelli [@elisa_fmd], che si occupa di comunicazione e marketing sociale per la Fondazione Mondo Digitale, Beltrami spiega perché si tratta di "un metodo particolarmente adatto al contesto scolastico".

Lego-Serious-Play-2Che con i mattoncini intelligenti si possano migliorare i processi decisionali, i manager italiani lo hanno scoperto già da alcuni anni. Hanno sperimentato con successo il metodo Lego Serious Play molte aziende, da Enel a Eni, da Intesa Sanpaolo a Unicredit, da Italcementi a Ras. Ora la Fondazione Mondo Digitale, con l’aiuto del formatore certificato Giorgio Beltrami, vuole diffondere il metodo anche nelle scuole, nelle piccole imprese artigianali, tra le comunità di maker e di innovatori sociali. Così, tra i corsi programmati nella Palestra dell’Innovazione (Phyrtual InnovationGym) c’è anche un workshop intensivo dedicato al metodo Lego Serious Play (LSP). Un doppio appuntamento che è utile segnare già da ora in agenda: 8 e 9 ottobre, dalle 19 alle 22, a Città Educativa in via del Quadraro 102.
"Il corso consente a imprenditori, professionisti, formatori… di conoscere un metodo che consente di risolvere i problemi valorizzando soprattutto la capacità delle persone di essere creative e collaborative", spiega Beltrami.
Le persone interessate a partecipare possono scegliere una delle due serate prenotandosi su http://lsp1.eventbrite.it (per mercoledì 8 ottobre) oppure http://lsp2.eventbrite.it (per giovedì 9 ottobre).

Locandina-LSPLego Serious Play nasce negli anni ‘90 in Danimarca presso Lego come metodo aziendale per facilitare e agevolare i processi decisionali e di negoziazione finalizzati al problem solving, e successivamente è stato codificato in una metodologia ormai nota e usata in tutto il mondo.

Il metodo prevede tre applicazioni standard:

  • Real time identity for you, il cui obiettivo è quello di permettere ai partecipanti di comprendere meglio se stessi e i loro colleghi rispetto al proprio ruolo o ai valori organizzativi;
  • Real time strategy for the team, che mira a liberare tutto il potenziale di un gruppo di lavoro impegnato nello sviluppo di un progetto rendendo lo stesso gruppo molto più consapevole rispetto a strategie agite e più rapido ed efficace nell’individuare soluzioni innovative presenti e future;
  • Real time strategy for the enterprise, finalizzato a mettere a punto le strategie più adeguate a governare i problemi complessi di un mondo dominato da cambiamenti rapidi e continui.

LSP è utile alle persone, ai gruppi formali e informali, alle organizzazioni. È uno strumento importante per business unit, vertici aziendali, team di progetto, unità operative ecc. Ugualmente indispensabile per decisori ed esecutori.

lsp2Chi è Giorgio Beltrami
Dopo la Laurea in Scienze dell'Educazione degli Adulti e il Master conseguiti presso l'Università Cattolica di Milano, ha collaborato con diverse importanti Università milanesi (Cattolica e IULM) e con l’Università di Firenze e di Utrecht. Attualmente è professore a contratto presso l’Università di Milano Bicocca e partecipa a svariati progetti di ricerca sui modelli di welfare e sullo sviluppo del capitale umano. Si occupa anche di Formazione, Sistemi di Gestione per la Qualità e di Valutazione e Sviluppo di Progetti Finanziati a livello Regionale ed Europeo. Come formatore e facilitatore si occupa di formazione degli adulti utilizzando, da tempo e in contesti organizzativi diversi (profit e non profit), il Metodo Lego Serious Play di cui è formatore certificato. Gestisce un gruppo di discussione su LinkedIn.

Tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Comments are closed.