Garanzia giovani, serve un migliore collegamento con le scuole

Garanzia-giovani

Il quotidiano Avvenire traccia un bilancio dei primi tre mesi di attuazione del programma europeo Garanzia giovani, che in Italia stenta a decollare: i ragazzi iscritti finora rappresentano poco più del 6% del target di riferimento. Tra i dieci aspetti da migliorare c’è il collegamento con le scuole. Firma l'articolo il caporedattore Francesco Riccardi, che segue i temi dell'economia e del lavoro in chiave sociale.

Continua a leggere

La quarta rivoluzione dell’infosfera: siamo diventati “inforganismi”?

floridi_vint

Su Tuttoscienze, inserto del quotidiano La Stampa, il giornalista Gabriele Beccaria presenta The Fourth Revolution. How the infosphere is reshaping human reality (Oxford University Press, 2014), l'ultimo lavoro di Luciano Floridi, professore di Filosofia ed Etica dell'Informazione alla University of Oxford e unico italiano a fare parte del comitato per il diritto all'oblio di Google.

Continua a leggere

e-leadership: la storia di Mohamed, da studente campione a professor Lego

Mohamed-Pisacane-Fab-Lab

La raccomandazione è contenuta anche nell’ultimo lavoro della Commissione Europea, Competenze digitali per i lavori in Europa (Comunità Europee, 2014), che ribadisce la necessità di “Gettare le basi in tenera età”. Il disallineamento tra competenze digitali e mercato del lavoro si può, e si deve, cominciare a combattere già dalla scuola primaria, e proseguire con “Sviluppo e offerta di istruzione e formazione su misura” per creare “Supporto alla carriera, apprendimento permanente e formazione in leadership digitale”.

Continua a leggere

Istruzione: tutti promossi significa scuola per tutti?

N

I quotidiani oggi in edicola commentano il comunicato stampa di ieri del Ministero delll'Istruzione, dell'Università e della Ricerca con le anticipazioni sui dati sugli esami di stato e gli scrutini: Maturità 2014, promosso il 99,2% dei candidati. Lodi in leggero aumento, più ‘secchioni’ i ragazzi dei Licei. In terza media passa il 99,7% degli ammessi all’esame. Scrutini superiori, diminuiscono i bocciati.

Continua a leggere

Architettura: dallo IAAC di Catalonia arrivano i robot carpentieri

Robot-carpentieri

"Il carpentiere edile è specializzato nella costruzione di strutture quali impalcature e sagome per il cemento armato (casseforme) per la realizzazione di edifici e altre opere di ingegneria civile". Un robot può svolgere il ruolo di carpentiere? Un gruppo di ricercatori dell’Institute for Advanced Architecture of Catalonia (IAAC) ha immaginato minibuilders in azione. Il team è convinto che la robotica sarà la prossima rivoluzione dell’architettura e minibuilder specializzati saranno in grado di realizzare costruzioni più grandi delle proprie dimensioni.

Continua a leggere

L’apprendimento secondo il cognitivismo metodologico

apprendimento

Lo studioso di epistemologia Stefano Gattei, autore di numerose pubblicazioni in Italia e all'estero, oltre a svolgere attività accademica (attualmente è ricercatore presso IMT – Alti Studi Lucca), collabora regolarmente con le pagine culturali del "Corriere della Sera" e oggi dalle pagine del quotidiano ci guida alla scoperta degli studi di Riccardo Viale, che si occupa di apprendimento da una prospettiva originale, il cognitivismo metodologico.

Continua a leggere

Vivere sempre connessi come ci cambia? Ci rende peggiori, migliori o diversi?

vivere-connessi

Social network, quotidiani online, mail, motori di ricerca… La vita quotidiana è diventata un flusso di informazioni che, grazie a tablet e smartphone, ci seguono ovunque, giorno e notte. Ma l'essere sempre connessi, disponibili e raggiungibili, quali effetti ha sul nostro cervello? E questo cambiamento ci rende peggiori, migliori o diversi?

Continua a leggere

Cosa pensano gli stranieri degli italiani?

studenti_corso_530x400

Quanto l’informazione sui migranti fatta dai media influenza l’opinione pubblica? E, invece, come si formano una opinione i cittadini migranti? "Allegri, lavoratori e un po' razzisti" così gli immigrati vedono gli italiani. A presentare e commentare un'indagine della Fondazione Moressa è Vladimiro Polchi sulle pagine del quotidiano La Repubblica. A metà luglio sono state intervistate 600 famiglie straniere in tutta Italia. Un articolo da leggere perché presenta un punto di vista diverso…

Continua a leggere

La povertà si combatte anche con l’invecchiamento attivo

Sviluppo-umano

Ė disponibile on line il Rapporto sullo Sviluppo Umano 2014Sostenere il progresso umano: ridurre le vulnerabilità e accrescere la propria capacità di ripresa che fornisce una nuova prospettiva sulla vulnerabilità dell’essere umano e propone modi per rafforzare la propria capacità di recupero. Secondo misuratori di povertà basati sul reddito, 1,2 miliardi di persone vivono con 1,25 dollari o meno al giorno.

Continua a leggere

Migranti: De Mauro, servono anche politiche linguistiche adeguate

Tullio-De-Mauro7

La lingua d'origine dei migranti non va "cancellata", perché può essere la "base ottimale di ulteriori apprendimenti". Nel numero di Internazionale in edicola il professore emerito Tullio De Mauro affronta un tema di cui si parla poco l'integrazione lingusitca dei migranti. E, come di consueto, al testo di De Mauro, pensato per la versione cartacea del settimanale, aggiungiamo i link per ulteriori approfondimenti.

Continua a leggere