Le sfide della scuola: l’alfabetizzazione degli alunni stranieri

Tullio-De-Mauro-Napolitano

Si definisce “alloglotta” chi parla una lingua diversa da quella della maggioranza della popolazione nel paese in cui risiede. E nel Regno Unito gli alloglotti sono già più di un milione perché la scuola fa fatica a gestire il fenomeno migratorio tra i banchi, con il 30 per cento degli alunni stranieri nella scuola primaria. È questo il tema che affronta il professore emerito Tullio De Mauro nella rubrica Scuole su Internazionale in edicola. Continua a leggere