Competenze digitali: partita la consultazione pubblica sulle linee guida

Lo sviluppo della cultura e delle competenze digitali è un tema chiave per la crescita del Paese, perché è urgente creare competenze digitali per rispondere alla domanda crescente di professionisti con alto profilo ICT, ai fabbisogni in continua evoluzione delle imprese e delle industrie e alla necessità che tutti i cittadini, nel corso della loro vita, acquisiscano la necessaria consapevolezza digitale.

Nel settembre 2013 l’Agenzia per l’Italia Digitale ha avviato il “Programma nazionale per la cultura, la formazione e le competenze digitali”, con l’obiettivo di favorire l’innesco di un circolo virtuoso tra la domanda di servizi, di partecipazione, l’offerta da parte delle organizzazioni pubbliche e private e lo sviluppo di professionalità innovative e adeguate per la rivoluzione digitale.

Dallo scorso 10 aprile ha preso il via la consultazione pubblica sulle “Linee guida e indicazioni operative del Programma nazionale per la cultura, la formazione e le competenze digitali”, per migliorare il documento attraverso il contributi di tutti gli attori interessati. Gli utenti partecipano commentando i testi. Ogni commento è a sua volta commentabile da altri utenti. Per inviare il proprio contributo è necessario autenticarsi attraverso il sistema FormezAuth o propri account social (Facebook, Twitter). I commenti ritenuti offensivi o inopportuni vengono messi in moderazione.
La consultazione online sulle Linee Guida Competenze digitali è aperta fino al 12 maggio.

Successivamente verranno raccolte e premiate, attraverso un contest, le esperienze in corso già realizzate che sposano i fini e gli obiettivi del Programma nazionale, oltre alle idee su iniziative, eventi, attività utili a conseguire i risultati previsti per i diversi destinatari del programma.

La versione definitiva delle Linee guida, presentate il 10 aprile presso la sede dell’Agid, viene resa pubblica in occasione del prossimo Forum PA, in programma dal 27 al 29 maggio a Roma presso il Palazzo dei congressi all’Eur.
Il processo di consultazione prosegue poi con la raccolta permanente delle esperienze e diversi cicli di webinar che saranno dedicati sia alla presentazione del Programma e delle Linee guida, sia al racconto delle esperienze premiate dal contest.

Vedi anche
Cultura e competenze digitali: pronte le linee guida

 

Tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Comments are closed.