Libri di testo: la circolare del Miur accelera sul digitale

Il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato la circolare sui libri di testo per l’anno scolastico 2014-2015 che introduce l’obbligo per i testi di nuova adozione delle versioni digitali o miste (versione cartacea accompagnata da contenuti digitali integrativi, versione cartacea e digitale accompagnata da contenuti digitali integrativi, versione digitale accompagnata da contenuti digitali integrativi). Quindi non possono più essere adottati nuovi testi in formato analogico, solo cartaceo. Vi proponiamo il commento di Paolo Ferri, professore associato docente di Tecnologie didattiche e Teoria e tecnica dei nuovi media presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi Milano Bicocca. “L’obbligo ad adottare per le nuove adozioni libri digitali”, sostiene Paolo Ferri, “potrebbe dare nuova linfa all’attuazione dell’Agenda digitale della scuola”.

libri di testoLe quattro novità digitali per i libri scolastici
Arriva la circolare sull’adozione dei libri di testo 2014/2015: una occasione per accelerare sul digitale nella scuola. Ecco cosa cambierà
di Paolo di, università Bicocca di Milano

Tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Comments are closed.