“Il nuovo lavoro nasce solo dove ci sono le idee”. Makers italiani a San Francisco

“Per ogni posto di lavoro del settore tecnologico che si crea in città se ne generano altri cinque non tech.” Lo sostiene con decisione Enrico Moretti, professore di Economia alla University of California di Berkeley e autore del best seller “La nuova geografia del lavoro”.

Il nuovo lavoro nasce solo dove ci sono le idee: “Al momento la sfida per l’Italia e l’Europa è quella di creare nuove imprese high tech che sappiano crescere”, spiega Moretti. “Il successo economico delle nazioni dipende dal posto in cui aziende e lavoratori high-tech decidono di localizzarsi”.

la-nuova-geografia-del-lavoroMoretti ha moderato un panel su questi temi all’Italian Innovation Day, l’evento in Silicon Valley che ha presentato le iniziative imprenditoriali più interessanti che stanno emergendo in Italia e in Europa. Al gruppo di lavoro “EU Strikes Back:European networks in Silicon Valley & investment opportunities” hanno partecipato: Domenico Arcuri (Invitalia), Steve J. Luczo (Seagate), Fernando Napolitano (IB&II) e John Hartnett (SVG Partners).

All’evento erano presenti otto start up italiane. Premiato Sensoria Fitness, il “calzino intelligente”, realizzato dalla Heapsylon (startup fondata da Davide Viganò, con sede a Redmond, Usa).

Per saperne di più

“We are the Makers” – Manufacturing and Design 2.0
Organized by: Mind the Bridge Foundation with the support of the Consulate General of Italy in San Francisco.

Tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Comments are closed.