L’equity crowdfunding per le start up innovative

Mentre aspettiamo che sia operativa la piattaforma di raccolta fondi “innovation-based”, integrata a Phytual.org,  l’ambiente interattivo on line per la condivisione dei progetti e della conoscenza, la socializzazione e la crescita delle esperienze di innovazione sociale, torniano a parlare di equity crowdfunding, particolare forma di raccolta fondi, regolamentata di recente dalla Commissione nazionale per le società e la borsa.

Il Corriere.it ha navigato in anteprima il portale StartUp, approvato dalla Consob. Nella brochure di presentazione, StarsUp viene definito il primo portale on line iscritto nel registro istituito presso la Consob per effettuare attività di raccolta di capitale a rischio da parte di start up innovative (cd. equity crowdfunding). Si tratta di un modello di raccolta fondi finalizzato all’investimento da parte di singoli investitori nel capitale sociale (“equity”) di una società (una start-up innovativa, a contenuto tecnologico o sociale), condividendo in tal mondo il “rischio di impresa” con il socio o i soci già esistenti.

StarsUp nasce su iniziativa di tre commercialisti quarantenni, Matteo Piras, Carlo Piras e Alessandro Scutti. “Siamo anche noi una startup. Ci siamo interessati al crowdfunding nel novembre del 2012, quando è arrivata la prima regolamentazione con il Decreto Crescita: abbiamo pensato che potesse trattarsi di uno strumento in grado di cambiare le regole del gioco e abbiamo costituito un Srl per ottenere l’iscrizione al registro Consob”, racconta Piras a Corriere.it. “Non è stato particolarmente difficile ottenere l’approvazione. Abbiamo fatto domanda in agosto e in settembre ci hanno comunicato di aver iniziato il procedimento di istruttoria. Da allora hanno rispettato i tempi previsti dalla legge. Ci siamo stupiti di essere stati gli unici a proporci all’apertura del registro”.

Al seguente indirizzo è possibile leggere l’articolo integrale di Corriere.it: Crowdfunding, arriva il primo portale per le startup italiane, mentre sul nostro blog potete approfondire le altre forme di crowdfunding nella sezione “parole”:  Crowdfunding, anche la raccolta fondi può essere collaborativa.

Tagged , , , , , . Bookmark the permalink.

Comments are closed.