Innovazione sociale e big data: Google e Istat cercano nuove idee

Il contest “Produrre statistica ufficiale con i Big Data“, promosso da Istat e Google, è ora aperto a tutti, per sperimentare nuovi progetti e nuovi indicatori per studiare fenomeni d’interesse per il Paese, come il livello di progresso o l’efficiacia dei processi di innovazione sociale.
L’iniziativa, lanciata in occasione della Terza giornata italiana della statistica, premia i progetti più innovativi che propongono soluzioni tecniche relative all’uso dei Big Data, cioè grandi quantità di dati, provenienti da diverse fonti e in continuo cambiamento.
Esempi di possibili aree di interesse sono:

  • Indicatori di Benessere, che considerano come parametri sui quali valutare il progresso di una società non solo indicatori di carattere economico, ma anche sociale e ambientale, corredati da misure di diseguaglianza e sostenibilità;
  • indicatori di Smartness, che misurano quanto le tecnologie ICT permettono la creazione di un ecosistema capace di utilizzare al meglio le risorse e di fornire servizi integrati e intelligenti, in un ottica di Smart City.

innovazione sociale e big dataPossono partecipare soggetti maggiorenni, singoli o associati in gruppi, a titolo personale e in rappresentanza della propria struttura di appartenenza. Le domande di partecipazione al contest devono pervenire entro il 31 gennaio 2014 alla casella di posta elettronica commissionebigdata@istat.it. Le proposte di progetto deve arrivare entro il 30 aprile 2014 alla stessa casella di posta elettronica.
Eventuali domande o quesiti riguardanti il contest potranno essere inviati all’indirizzo di posta elettronica bigdatacontest@istat.it

Bookmark the permalink.

Comments are closed.