De Mauro: a confronto lo status di insegnante in 21 Paesi

Quanto sono stimati gli insegnanti nei vari paesi del mondo? Alla domanda cerca di rispondere il professore emerito Tullio De Mauro nella rubrica Scuole che firma anche questa settimana sul settimanale Internazionale (numero 1034). Punto di partenza è il rapporto Global teacher status index, che mette a confronto lo status di  insegnante in 21 Paesi: Brasile, Cina, Repubblica Ceca, Egitto, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Israele, Italia, Giappone, Paesi bassi, Nuova zelanda, Portogallo, Regno Unito, Turchia, Singapore, Corea del Sud, Spagna, Svizzera e Stati Uniti d’America.

de-mauro-Internazionale-1034Stimato professore
di Tullio De Mauro

Quanto sono stimati gli insegnanti nei vari paesi del mondo? Le valutazioni oscillano. In alcuni paesi agli insegnanti è attribuito uno status pari o poco superiore a quello dei social workers, inclusi gli “operatori ecologici”, in altri si va più in alto, verso avvocati e manager, ma senza raggiungere il top, medici e ingegneri.
Global-teacherRilevare con cura i diversi fattori che compongono il riconoscimento dello status sociale degli insegnanti confrontando ventuno paesi è il compito che si è data la britannica Varkey Gems foundation che lavora a migliorare l’istruzione includendo gli svantaggiati. In ottobre ha pubblicato un rapporto di Peter Dolton e Oscar Marcenaro-Gutiérrez, Global teacher status index. Lo status assegnato agli insegnanti è graduato da un indice (tra 1 e 100). Si va dalla Cina (100) a Israele (2).
I risultati, ben fondati, sono però puzzling, enigmatici, come scrive in una breve nota Andreas Schleicher, direttore dei servizi educativi dell’Ocse. Se non sorprendono il quarto posto della Corea (62,1) o il penultimo, bassissimo, del Brasile (2,4), sorprendono gli indici alti di Grecia (73,7), Turchia (68,0), Egitto (49,3). Prevedibile l’indice basso dell’Italia (13,9), quartultima, ma quintultimo è il Giappone, sestultima la Germania, solo undicesima la mitica Finlandia (28,9). La graduatoria non collima con quelle delle retribuzioni né con le graduatorie dei test Ocse. Capire cos’è la scuola per un paese è più complicato che badare solo a dollari e test.

Il rapporto Global teacher status index [in formato pdf]

status-insegnanti

Tagged , , , . Bookmark the permalink.

Comments are closed.