Scuola, meno investimenti nel 2013. Il quadro europeo

L’agenzia Eurydice ha pubblicato un dossier sugli investimenti nell’istruzione da parte dei paesi europei, dal titolo National Sheets on Education Budgets in Europe 2013, che mette a confronto i dati 2013 con l’anno precedente.

Il trend riscontrato è di un aumento generalizzato di investimenti di oltre l’1%. Mentre una diminuzione può essere registrata in paesi come Irlanda, Croazia, Cipro (-15,8%), Malta, Regno Unito – Inghilterra, Italia (-1,2%), Finlandia. In generale, i tagli hanno riguardato soprattutto il numero di insegnanti e gli investimenti in infrastrutture e ICT (attrezzature e software).

investimenti nella scuola

Changes in educat ion budget in 2013 compared to 2012 at constant price

Bookmark the permalink.

Comments are closed.