I prof usano i droni per “beccare” gli studenti copioni. Ma non è questa la robotica educativa

drone

robotica educativaChi ha progettato il drone, un robot a pilotaggio remoto, cioè senza il pilota, ha di certo pensato come possibili applicazioni a missioni complicate di sorveglianza, emergenza o soccorso che possono mettere a rischio la vita di chi è a bordo. Continua a leggere

Itis Ferraris, l’altra Scampia che Saviano non ha ancora raccontato

Scampia

Oggi, con parole, suoni e immagini, vi portiamo a Scampia, un quartiere di Napoli che conosciamo soprattutto attraverso “Gomorra” di Roberto Saviano. Con poche pennellate cerchiamo di disegnare una Scampia inedita, che cerca il riscatto tra le pareti delle aule. Un esempio è l’Itis Ferraris che ha trasformato la scuola in una palestra di educazione per la vita Continua a leggere

La scuola che buca lo schermo

La-scuola-buca-lo-schermo-2

Anche i non addetti ai lavori conoscono il significato dell’espressione “bucare lo schermo”, che significa imporsi all’attenzione dei telespettatori, capacità di far presa sul pubblico. E la scuola può fare questo? Ragazzi che studiano in laboratorio alle prese con le saldature di un robot e “vecchi” che tornano a scuola per imparare a smanettare sulla tastiera a chi possono interessare? La scuola può ancora incuriosire il grande pubblico? Continua a leggere