Chi sono i maker?

makers

Tante le definizioni dei makers fornite in rete: gli inventori del terzo millennio, gli hobbisti tecnologici del 21° secolo, i nuovi Leonardo, i fai da te tecnologici, gli artigiani digitali, un po' inventori e un po' smanettoni… Oppure descrizioni ancora più generali e ampie come “i maker sono tutti coloro che ritengono di poter realizzare in autonomia qualsiasi cosa”. Continua a leggere

Testi scolastici: oltre il 65% è disponibile in formato e-book

e-book

Oltre il 21% delle opere pubblicate a stampa in Italia, cioè oltre 12.000 titoli, è stato reso accessibile al pubblico anche in formato e-book. La percentuale di libri elettronici sale al 21,8% dei titoli in ristampa, e tocca il 65,2% con riferimento ai testi scolastici. Continua a leggere

Diminuiscono i lettori. Una famiglia su 10 non ha libri in casa

lettori

Nel 2013 i lettori di libri sono diminuiti significativamente rispetto all’anno precedente passando dal 46% del 2012 al 43% della popolazione di 6 anni e più. Lo rileva il rapporto “Produzione e lettura dei libri” (Istat, dicembre 2013). Continua a leggere

In Italia i professori più vecchi del mondo

docenti-FMD

Education-at-a-glanceNel pieno delle vacanze scolastiche per le festività natalizie la questione scuola continua ad occupare le prime pagine dei quotidiani. Oggi La Repubblica torna a porre l’attenzione sui docenti italiani con l’articolo intitolato: In Italia i prof più vecchi del mondo. L’Ocse: record per l’età media dei docenti.

Spunto dell’articolo sono i dati Ocse, pubblicati nel rapporto Education at a Glance 2013 e le posizioni del sindacato Anief, che si possono leggere in modo più approfondito anche sul sito dell’organizzazione: Con il 2014 altro giro di vite sulle pensioni: gli insegnanti italiani i più vecchi al mondo.

Legge di stabilità: 10 mln di euro per sostenere l’artigianato digitale

Artigianato-digitale

Stanziati 10 milioni di euro dalla legge di stabilità (5 per il 2014 e 5 per il 2015) per sostenere progetti innovativi di “artigianato digitale” e promuovere la “cultura dei makers”. Lo prevedono due commi (56 e 57) dell’articolo 1 della legge 147 pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 27 dicembre. Continua a leggere

La parola al computer. Trent’anni di Word

Medioera1

Il programma di scrittura più diffuso al mondo, centinaia di milioni di utenti, ha compiuto trent’anni quest’anno. La prima licenza di Word è stata rilasciata nell’ottobre del 1983. A sviluppare il programma è stato un informatico americano, nato in Ungheria, il trentenne Charles Simonyi. Continua a leggere